Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Un caso speciale per la ghostwriter - Alice Basso - ebook

Un caso speciale per la ghostwriter

Alice Basso

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Garzanti
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 799,43 KB
Pagine della versione a stampa: 384 p.
  • EAN: 9788811609230
Salvato in 31 liste dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Ha scelto i libri come amici. Anche se a volte sono pieni di segreti.

«Se ami i libri gialli, le investigatrici dalla battuta pronta e sei attratta dal mondo delle case editrici non puoi non diventare addicted di Vani Sarca.»
Cosmopolitan - Adelaide Barigozzi

«Una nuova avventura di Vani, ghostwriter e collaboratrice di un affascinante commissario.»
Tuttolibri La Stampa

«Una protagonista, un po’ asociale, che ha il dono di capire al volo le persone e di anticiparne le azioni.»
Robinson la Repubblica - Stefania Parmeggiani

«Dopo il successo dei primi quattro libri della serie che la vedono protagonista, torna la ghostwriter più misantropa di sempre.»
Grazia.it - Giulia Caterina Trucano

«Vani Sarca ricorda Raymond Chandler e Dashiell Hammett, con un po’ di Agatha Christie e Patricia Highsmith.»
F - Anna Tagliacarne

Per Vani le parole sono importanti. Nel modo in cui una persona le sceglie o le usa, Vani sa leggere abitudini, indole, manie. E sa imitarlo. Infatti Vani è una ghostwriter: riempie le pagine bianche di scrittori di ogni genere con storie, articoli, saggi che sembrino scaturiti dalla loro penna. Una capacità innata che le ha permesso di affermarsi nel mondo dell’editoria, non senza un debito di gratitudine nei confronti dell’uomo che, per primo, ha intuito la sua bravura: Enrico Fuschi, il suo capo. Non sempre i rapporti tra i due sono stati idilliaci, ma ora Vani, anche se non vorrebbe ammetterlo, è preoccupata per lui. Da quando si è lasciato sfuggire un progetto importantissimo non si è più fatto vivo: non risponde al telefono, non si presenta agli appuntamenti, nessuno sa dove sia. Enrico è sparito. Vani sa che può chiedere l’aiuto di una sola persona: il commissario Berganza. Dopo tante indagini condotte fianco a fianco, Vani deve ammettere di sentirsi sempre più legata all’uomo che l’ha scelta come collaboratrice della polizia per il suo intuito infallibile. Insieme si mettono sulle tracce di Enrico. Tracce che li porteranno fino a Londra, tra le pagine senza tempo di Lewis Carroll e Arthur Conan Doyle. Passo dopo passo, i due scoprono che Enrico nasconde segreti che mai avrebbero immaginato e, soprattutto, che ha bisogno del loro aiuto. E non solo lui. Vani ha di fronte a sé un ultimo caso da risolvere e fra le mani, dalle unghie rigorosamente smaltate di viola, le vite di tutte le persone cui ha imparato a volere bene.

Alice Basso ha creato un personaggio fantastico. Una protagonista originale che i suoi lettori chiamano per nome come un'amica. Una protagonista che vive in mezzo ai libri, da cui ha imparato quasi tutto quello che sa. Intorno a lei, altri personaggi indimenticabili cui affezionarsi romanzo dopo romanzo. Un universo in cui calarsi per ricordarsi che il piacere della lettura è questo: una storia che incanta e uno stile impeccabile.

 
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,35
di 5
Totale 47
5
27
4
13
3
6
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luca

    16/01/2021 08:15:51

    Riletto per la terza volta ed è sempre una grande emozione. Lo consiglio per la storia che racconta. Un segno tangibile di cosa possa essere il regalo più grande che ci possa essere, "AMICIZIA".

  • User Icon

    Gabriella

    08/12/2020 21:09:02

    Vani questa volta deve cercare di ritrovare Enrico, il suo capo, anche se non lo sopporta e si fa aiutare dal commissario Berganza... bella storia, scorrevole, di facile lettura... mi è piaciuto!

  • User Icon

    Simone

    03/12/2020 11:38:55

    Ottima storia, nonostante la protagonista si faccia un po' odiare.

  • User Icon

    R.

    10/10/2020 15:43:23

    Ho adorato Vani Sarca, un personaggio originale, sarcastico e spigoloso che sa mostrare il suo lato migliore nei momenti che contano davvero - il commissario Berganza riesce a mostrare tutta la sua umanità e, nonostante siano opposti sotto molti punti di vista, i due sono una coppia perfetta. Ottimo acquisto!

  • User Icon

    ST360

    10/08/2020 19:09:17

    Mi dissocio dal coro. Libro terribile. La protagonista è insopportabile. La scrittura è approssimativa e sgraziata. Generalmente il protagonista evolve nell´arco degli anni, invece sembra esserci una regressione all´infantilismo e alla supponenza. Bocciato.

  • User Icon

    Marta

    09/06/2020 06:54:35

    Che dire?! Adoro Vani Sarca. In questo libro si nota il suo lato più umano. Quanto vorrei saper leggere le persone come fa lei.

  • User Icon

    Patricia Moll

    28/05/2020 13:34:28

    Ho letto praticamente quasi tutti gli ebook di Alice Basso perchè mi sono innamorata di lei, del suo stile fresco e moderno e del suo personaggio brusco ma vero, ribelle esteriormente ma dentro morbido, umana oltre quello che lei stessa vorrebbe. A far da controparte a questa ragazza dark, ruvida, c'è un uomo di profonda umanità, Berganza, che riesce a far uscire da lei tutto il meglio che è sempre stato represso proprio da Vani Sarca. Otimi acquisti Patricia Moll

  • User Icon

    Eli

    17/05/2020 15:28:06

    Ultimo capitolo delle avventure di Vani Sarca, ritengo questo romanzo la degna conclusione che questa divertente saga meritava. Nonostante abbia dovuto salutare con un po' di dispiacere i personaggi a cui ci si affeziona davvero facilmente, credo fosse giusto così: essi sono giunti alla fine della loro viaggio, e Vani in particolare nel corso della serie ha compiuto un'evoluzione che l'ha portata a cambiare man mano. Ora questo cambiamento è evidente e non è più la stessa Vani che abbiamo conosciuto, e apprezzo il coraggio dell'autrice nel concludere una saga, che rimane comunque ironica e capace di regalare molte risate nonostante un po' manchi la Vani che abbiamo conosciuto e amato. Come sempre lo stile di scrittura di Alice Basso è davvero piacevole.

  • User Icon

    Sinone

    16/05/2020 07:31:17

    Interessante seguito al precedente romanzo, nuovi misteri ed una piacevole evoluzione dei personaggi.

  • User Icon

    STEFANIA

    15/05/2020 14:51:12

    Vani Sarca mi mancherai!. Ho letto tutti i libri e trovo la scrittura di Alice Basso piacevolissima come i suoi personaggi. Consiglio di leggere tutta la serie dall'inizio.

  • User Icon

    Rosa

    15/05/2020 11:27:40

    Se il quarto capitolo mi aveva lasciato addosso la sensazione che per quanto bene le cose stessero procedendo pure mancasse una quadratura, certi dettagli di raccordo, delle spinte in più (soprattutto sulla novella coppia), ecco qui invece tutto torna a meraviglia e non importa davvero se poi alcune scene e snodi, da affezionata della serie, le avevo già o intuite o ben dipinte in testa. Qui, come nel terzo, si gioca il tutto per tutto, ogni personaggio ha la sua sfida, e i libri e la letteratura, ancora una volta, disegnano dei percorsi. tracciano rotte impossibili ma necessarie. Insomma, un'avventura vera e propria, di cui sì, avevamo bisogno.

  • User Icon

    Nadia

    13/05/2020 16:00:00

    Sono rimasta un po' delusa da ques'ultimo romanzo (e da quanto sembra anche ultima avventura di Vanni Sarca). Ritrovare i personaggi conosciuti e amati è sempre un piacere come la lettura di una sintassi leggera e piacevolissima perchè, va detto, Alice Basso scrive veramente bene. Tuttavia non ho apprezzato la deriva nel "volemose tutti bene", la mancanza di un tratto giallo seppur minimo e la stucchevolezza finale. In fondo qui la protagonista è Vanni e l'autore Alice Basso, mica la Kinsella! Troppo costruito a tavolino e troppo zuccheroso il finale della serie. Consigliato solo agli appassionati di Vani Sarca che proprio non vogliono perdersi nulla su di lei (un po' come me).

  • User Icon

    Lara

    13/05/2020 10:30:02

    La serie è diventata la mia preferita e il finale non mi ha delusa ne lasciata con il classico vuoto appena una cosa meravigliosa finisce, è semplicemente perfetto e mostra la crescita di Vani, della sua famiglia raccolta durante la serie e anche di Enrico.

  • User Icon

    Manu

    13/05/2020 08:25:34

    Libro molto bello, avvincente e interessante, come tutti i precedenti. Alice Basso ti sa tenere incollata alle pagine dei suoi libri senza farti accorgere del tempo che passa. E' interessante come tutte le volte riesca a conciliare perfettamente il mistero con le vicende personali dei protagonisti.

  • User Icon

    Lu

    12/05/2020 10:21:23

    Amo tutta la saga che Alice Basso ha creato. I personaggi ti entrano nel cuore e quando il libro finisce (troppo presto) ti lascia un vuoto incolmabile. Adoro il senso dell’umorismo di Vani Sarca, ha sempre le parole giuste al momento giusto!

  • User Icon

    chiarapi

    12/05/2020 08:41:57

    Ho letto tutta la saga, ma questo mi ha davvero conquistata, sarà per il finale?! Consiglio.

  • User Icon

    Marco

    11/05/2020 11:33:26

    Quinto libro decicato alla ghostwriter Sarca Vani, ho trovato il libro meno brioso dei precedenti: essendo il seguito di "La scrittrice del mistero", Vani ha dovuto solo riprendere da dove si era fermata, raccontando la storia di Enrico senza il suo solito sarcasmo. Comunque il finale fa presagire un nuovo inizio per le vicende dei vari protagonisti e mi fa ben sperare.

  • User Icon

    Alessia Scrivere mi piace

    30/12/2019 10:28:47

    Adoro tutta la saga, Alice ha creato dei personaggi indimenticabili. Amo Vani Sarca, e la porterò sempre nel mio cuore. Questo finale mi ha rubato il cuore, ho quasi pianto dalla gioia. E' un finale perfetto, che incastra tutti i pezzi al posto giusto.

  • User Icon

    carlina

    26/12/2019 09:04:44

    Mi è piaciuto tantissimo. Certo strizza molto l'occhio a un target definito (alunni ed ex alunni del liceo classico), ma tratta il tutto con leggerezza e intelligenza. Sto comprando anche gli altri libri!

  • User Icon

    Nicoletta

    20/11/2019 16:53:45

    L'arguzia e l'ironia che Alice Basso mette nelle sue storie è spettacolare. Riesce ad unire la delicatezza dei sentimenti con l'intelligenza a cui nulla sfugge quando segue un caso. Tra una giovane amica che l'ammira ed il compagno che vorrebbe creare un nuovo nido d'amore solo per loro, Vani saprà trovare il giusto equilibrio per non dover fare rinunce nella sua vita.

Vedi tutte le 47 recensioni cliente
  • Alice Basso Cover

    Alice Basso è nata a Milano nel 1979. Ha lavorato per diverse case editrici come redattrice, traduttrice e valutatrice di proposte editoriali. Nel tempo libero finge di avere ancora vent'anni, ama cantare e scrivere canzoni, suonare il sassofono e disegnare. Cucina male, guida ancora peggio e di sport nemmeno a parlarne. Con Garzanti ha pubblicato le avventure della ghostwriter Vani: L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome (2015), Scrivere è un mestiere pericoloso (2016), Non ditelo allo scrittore (2017), La scrittrice del mistero (2018), Un caso speciale per la ghostwriter (2019), più i racconti La ghostwriter di Babbo Natale (2017), Nascita di una ghostwriter (2018), Un caso speciale per la Ghostwriter (2019) e Il morso della vipera (2020). Approfondisci
Note legali