Topone PDP Libri
Salvato in 97 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il castello Rackrent
14,25 € 15,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+140 punti Effe
-5% 15,00 € 14,25 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
15,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
15,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il castello Rackrent - Maria Edgeworth - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il castello Rackrent Maria Edgeworth
€ 15,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Apparso all’inizio del 1800, un libro politicamente audace, stilisticamente innovativo e incredibilmente piacevole. Questo romanzo è una tappa fondamentale della letteratura irlandese e un grande classico da riscoprire.

«Un libro essenzialmente, unicamente irlandese… raramente nelle opere dell’Ottocento si trova una tanto acuta coscienza del carattere pratico, economico della nostra esistenza» - Giorgio Manganelli

«Una delle cronache più ispirate mai scritte in inglese» - W.B.Yeats

Thady Quirk è il vecchio servitore di un’antica famiglia anglo-irlandese. Nel corso della sua lunga vita trascorsa al castello Rackrent (letteralmente il castello ‘arraffa-affitti’) ha assistito alla progressiva decadenza dei suoi aristocratici padroni: Sir Patrick, che riempie la casa di ospiti e si ubriaca fino alla morte; Sir Murtagh, il suo erede, un “grande avvocato” che rifiuta di pagare i debiti di Sir Patrick “per una questione d’onore”; e Sir Kit, giocatore d’azzardo che alla fine vende la proprietà al figlio di Thady. Generazione dopo generazione, il graduale declino della famiglia diventa la simbolica premonizione dei profondi cambiamenti che investiranno la società irlandese e dei problemi che, a oltre duecento anni di distanza, sono ancora ben lontani dall’essere risolti. Apparso all’inizio del 1800, anno in cui si compiva l’esautorazione del Parlamento di Dublino e si preparava la strada all’unione tra l’Irlanda e la Gran Bretagna, Il Castello Rackrent ebbe un enorme successo. Politicamente audace, stilisticamente innovativo e incredibilmente piacevole, questo romanzo è una tappa fondamentale della letteratura irlandese e un grande classico da riscoprire.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
28 settembre 2017
133 p., Brossura
9788893252638

Valutazioni e recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(3)
1
(0)
carezzedicarta blog
Recensioni: 2/5

La voce fuori campo di Thady, il devoto è fedele servitore ci porta all'interno del castello di Rackerent, raccontandoci la vita dei suoi abitanti, e i problemi sociali dell'epoca. Tra debiti, feste ospiti, matrimoni e whiskey in abbondanza ci viene mostrata la società irlandese del tempo con i suoi conflitti ancora irrisolti e problemi ancora attuali. Una lettura forse un po' asettica e fredda, i fatti sono riportati con veramente poca partecipazione.Noi non riuscite ed entrare in sintonia con nessuno dei personaggi. Rimane comunque un libro interessante.Solo la meravigliosa copertina vale l'acquisto ne vale l'acquisto.

Leggi di più Leggi di meno
Lagil
Recensioni: 2/5

Un libro che non riesco a capire: non è un romanzo nè un saggio; parla della caduta di una famiglia ma senza contestualizzarla. Sembra che in tutto il mondo esista soltanto questa famiglia. Il tutto è narrato dal maggiordomo che senza un perché parla della famiglia per cui lavora. Per il costo sono poche pagine e neanche tanto belle.

Leggi di più Leggi di meno
luciano
Recensioni: 4/5

La scrittrice, nella prefazione, scrive: “L'autore del seguente memoriale è un vecchio servitore che è cresciuto, fin dalla nascita, presso la famiglia Rackrent, che ci racconta, nel suo dialetto, di quell'ubriacone di Sir Patrick, di quel litigioso di Sir Murtagh, di quell'attaccabrighe Sir Kit e di quel trasandato di Sir Condy”. Il vecchio servitore è il novantenne Thady Quirk, “l'onesto Thady”, che racconta il declino della famiglia Rackrent, fino a che l'ultimo erede vende le proprietà e il castello per onorare i debiti di gioco. Il racconto è corredato da un interessante apparato di note che forniscono gustose notizie sugli usi e i costumi dell'Irlanda del diciottesimo secolo. Un esempio per tutti: il buon Thady inizia il suo racconto il “lunedì mattina”, in quanto “nessuna grande impresa, può essere cominciata sotto buoni auspici, in Irlanda, in altra mattina se non quella del lunedì: 'Lunedì mattina penseremo a tagliare la torba...Lunedì mattina cominceremo cavare le patate'...”. Salvo, poi, che “quando arriva il lunedì mattina, dieci a uno, la faccenda è rimandata al lunedì mattina successivo”.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(3)
1
(0)

Conosci l'autore

Maria Edgeworth

(Bourton Abbts, Oxfordshire, 1769 - Edgeworthstown, Longford, 1849) scrittrice inglese. Studiosa di pedagogia, scrisse novelle morali per l’infanzia e romanzi di vita irlandese che piacquero a W. Scott: Il castello Rackrent (Castle Rackrent, 1800), L’assenteista (The absentee, 1812), Ormond (1817), Helen (1834).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore