Il castello tra le nuvole

Kerstin Gier

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Alessandra Petrelli
Editore: Corbaccio
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,83 MB
Pagine della versione a stampa: 364 p.
  • EAN: 9788867005673
Salvato in 29 liste dei desideri

€ 10,99

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo Red, Blue e Green e la Trilogia dei Sogni di Silver, una nuova fantastica avventura

Che diciassette anni sia un’età meravigliosa lo dice solo chi li ha passati da un pezzo. Lo sa bene Fanny Funke che nella sua vita improvvisamente non ha trovato più niente che andasse per il verso giusto: amici, genitori, scuola… Al punto da decidere di mollare tutto e di andare a fare uno stage in un albergo. Di sicuro però non sapeva dove sarebbe finita nel luogo più sperduto delle Alpi svizzere in un Grand Hotel indubbiamente suggestivo ma chiaramente in rovina e con una clientela a dir poco variegata, fra oligarchi russi, industriali americani, scrittori di gialli, attrici, ex atlete olimpioniche e, per fortuna, almeno un paio di bei ragazzi. E dove, in qualità ultima arrivata, le tocca subire le angherie di alcune colleghe, le pretese tiranniche del proprietario e l’irritante comportamento dei bambini ai quali deve fare da babysitter. Ma quella che minaccia di diventare una faticosissima routine, si tramuta ben presto in una straordinaria avventura, quando l’atmosfera festosa dell’hotel viene stravolta da un tentato rapimento, che farà capire a Fanny di chi può veramente fidarsi e che cosa cerca veramente nella vita…
Ancora una volta Kerstin Gier fa centro con una giovane protagonista irresistibilmente simpatica, indecisa e fantasiosa come tutte le adolescenti e al tempo stesso intraprendente e spiritosa come una giovane donna pronta a prendere in mano il suo destino. E con un romanzo sorprendente, divertente e imprevedibile per mesi nelle classifiche dei libri più venduti.
3,75
di 5
Totale 13
5
3
4
6
3
3
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Manu

    10/08/2019 08:50:58

    La Gier è come sempre riuscita a soddisfarmi, creando un'ambientazione non particolare in sé, ma speciale nella costruzione, nella minuzia con cui ogni animale, ogni rumore di tubatura, ogni dettaglio, anche il meno rilevante all'apparenza, aiuta ad immergersi nella storia e a renderla quasi sovrannaturale La protagonista si allonatana dalla famiglia per fare la stagista sulle Alpi svizzere e trova amici, amori e nemici fra ospiti e dipendenti; la scrittura è leggera, di una comicità particolare in certi tratti, e si avvicina al thriller verso la fine, che riesce a chiudere perfettamente ogni dettaglio lasciato e a cui non si era prestata troppa attenzione Resta un ottimo libro per ragazzi, senza troppe pretese, e offre un intrattenimento pienamente godibile Punto a sfavore la copertina: dello stesso stile delle precedenti trilogie dell'autrice, decisamente lontana dalle nettamente migliori edizioni in tedesco e francese

  • User Icon

    Sara91

    24/07/2019 11:45:09

    Lettura poco impegnativa ma scorrevole. Forse mi aspettavo qualcosa di più ma resta comunque un libro carino.

  • User Icon

    consuelo

    21/07/2019 13:14:46

    Di questo libro si potrebbe leggere il primo capitolo e le ultime sessanta pagine. In mezzo c'e' il vuoto cosmico. Lento e noioso, e' stata gestita male la trama. Fa rimpiangere la trilogia delle gemme piu' di quanto avesse fatto la trilogia Silver....

  • User Icon

    Angela

    18/07/2019 16:46:47

    è un bel libro, piacevole e interessante, anche se (personalmente) non prende tanto quanto altri libri della stessa scrittrice. Per chi volesse una bella storia, non troppo lunga e non troppo impegnativa, è perfetto!

  • User Icon

    sofia

    30/06/2019 16:24:47

    ho trovato le prime pagine del libro davvero deludenti e la trama alquanto banale ma il libro è talmente coinvolgente che il tutto passa il secondo piano. la Gier non si smentisce

  • User Icon

    Elena

    12/05/2019 16:48:37

    Anche per me è un libro piacevole, per una lettura di svago. Divertente, ambientazione po' retrò, il personaggio più accattivante senza dubbio il misterioso Tristan, ma anche gli altri sono dei classici senza tempo che non possono mancare in un albergo che si rispetti, che siano ospiti o dipendenti. L'ho trovato migliore della trilogia dei Sogni; una scintilla che mi ha ricordato la bellissima trilogia delle Gemme, anche se di genere diverso.

  • User Icon

    Lydia

    11/03/2019 18:11:30

    Kerstin Gier, autrice già della trilogia delle Gemme e della trilogia dei Sogni, regala un romanzo di narrativa contemporanea che abbandona i mondi dei viaggi nel tempo e nei sogni, ma mantiene un alone di magia con le tubature scricchiolanti, le taccole, i lampadari che crollano e le storie di fantasmi. Fanny è un’eroina che cresce nel corso del libro, si trova invischiata senza volerlo in qualcosa più grande di lei e affronta tutto con coraggio. Non mancano le figure maschili e i possibili intrecci amorosi che fanno sognare il lettore e fanno sperare che ci sia il lieto fine tra la protagonista e uno di loro. Simpatica la lista di personaggi alla fine del romanzo e il glossario. Sicuramente un ottimo acquisto e una buona lettura per una fredda giornata invernale. Immergetevi nella nebbia e tra le Alpi innevate che costeggiano il Castello Janvier…

  • User Icon

    Enrico

    11/03/2019 09:56:50

    Dalla trama sembrava piuttosto strano, ma lo sviluppo si è poi dimostrato lineare. Devo dire che mi è piaciuto nonostante non sia uno dei miei generi preferiti. Se la trama vi convince, leggetelo!

  • User Icon

    Giulia

    07/03/2019 13:40:54

    Lo stile è scorrevole e la trama è piuttosto semplice. È un libro molto piacevole da leggere soprattutto quando si ha bisogno di qualcosa di leggero.

  • User Icon

    Attenzione: non è un fantasy

    07/01/2019 15:43:36

    Dopo le due trilogie "Red Blue e Green" e "Silver" era naturale aspettarsi un altro urban fantasy. E invece stavolta la Gier ci stupisce con un'ambientazione stupefacente abbinata ad una trama vagamente "thriller", con pochi, pochissimi, elementi fantasiosi (un po' alla Sarah Addison Allen, per intenderci). Il mix è riuscitissimo. Innanzitutto perché con un'ambientazione così stupefacente (un hotel di lusso vecchio stile, un po' decadente ma con evidenti i fasti del passato, sperduto in mezzo alle montagne e nel bel mezzo delle vacanze di Natale) non era davvero necessaria una trama fantasy. Inoltre perché la protagonista (giovanissima, un po' svampita ma molto intraprendente, come tutte le altre protagoniste dei libri della Gier) riesce davvero a tenere vivo il racconto, senza mai annoiare. Infine, perché i due personaggi maschili, così come tutti gli altri personaggi secondari, sono talmente ben tratteggiati da far credere di conoscerli da sempre. L'insieme è un romanzo (NON fantasy) davvero incantevole, perfetto sia per le fan storiche della Gier che per chi la legge per la prima volta.

  • User Icon

    Carlo

    22/12/2018 09:38:39

    Racconto carino ma nulla più. Scritto bene, ma non mi ha entusiasmato. Lettura per teen agers. Speravo in qualcosa di meglio.

  • User Icon

    Liz Matutteame

    30/10/2018 22:17:09

    Fanny a diciassette anni non avrà il diploma ma ha le idee ben chiare, infatti è andata via da casa per lavorare come praticante al Castello tra le Nuvole sulle Alpi Svizzere, un grande albergo che di castello ha ben poco perché vecchio e malandato, ma che ha visto anni d'oro dove hanno soggiornato personaggi illustri e si è sempre tramandato di generazione in generazione fino a quella attuale, dove i proprietari sono due fratelli mai così diversi tra di loro, e tutto questo un giorno andrà al figlio, se rimarrà qualcosa visto i debiti. Ma siamo nel periodo delle feste natalizie e l'albergo è pieno, stanno soggiornando anche ospiti facoltosi che di certo porteranno introiti interessanti nelle casse, sperando che questo basti. Fanny intanto si districa tra le varie mansioni, dalla cameriera alla baby sitter, ruolo che svolge ultimamente e si trova bene, se non fosse che già il primo giorno ha rischiato di perdere due bambini. Ma il castello tra le nuvole è famoso per la sua tranquillità, non può succedere nulla di male tra quelle mura, protetto anche dagli spiriti dei secoli e dalla famosa Dama Bianca, che sembra comparire quando si soffrono pene d'amore. Ben è il figlio del proprietario e tutto un giorno questo sarà suo, forse, ma di certo non ha la vita facile al momento, perché da quando è piccolo lui lavora come praticante eterno dentro l'albergo. Troviamo tanti personaggi interessanti, dalle cameriere chiamate in supporto per il Natale, le Iene Ridens come le chiama Fanny, Pavel che lavora in lavanderia, grande grosso e tatuato ma buono come il pane e con la passione per la musica lirica. E non dimentichiamoci dei sette Hugo, sette taccole di montagna che fanno regolarmente visita a Fanny e che lei nutre, ha dato a tutte e sette il nome Hugo ma con l'aggiunta di una caratteristica per ogni uno di loro. CONTINUA SUL BLOG DI MATUTTEAME

  • User Icon

    Odina

    20/09/2018 14:32:01

    Vi conquisterà la simpatica ma sempre indecisa ragazza protagonista del libro. Fanny ricerca se stessa, nonostante tutto. Anche nel 'Castello tra le nuvole' dove si andrà a cacciare, assieme a tutti i guai che ne seguiranno. Vi piacerà, se vi affascina il genere young adult.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente
  • Kerstin Gier Cover

    Kerstin Gier vive con marito e figlio vicino a Bergisch Gladbach, in Westfalia. Alla sua attività di insegnante ha affiancato dal 1995 quella di scrittrice. I suoi romanzi, come Männer und andere Katastrophen, da cui è stato tratto un film, Für jede Lösung ein Problem e Die Mütter-Mafia sono rimasti per mesi in vetta alle classifiche tedesche dei libri più venduti, ma è con la Trilogia delle Gemme  (Red, Blue, Green) che Kerstin Gier ha raggiunto il successo mondiale. Un successo da 800.000 copie e diritti venduti in 15 Paesi.In Italia la sua trilogia è pubblicata da Corbaccio. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali