Offerta imperdibile
Salvato in 30 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Cattedrale
19,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+190 punti Effe
-5% 20,00 € 19,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Cattedrale - Raymond Carver - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Cattedrale Raymond Carver
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


A volte anche una visita inattesa e poco gradita - quella di un amico cieco della moglie, per esempio - può smuovere emozioni dimenticate. E cosi, infatti, che il narratore del racconto che dà il titolo alla raccolta - forse il più celebre di Carver e uno dei più amati dall'autore - finisce per passare quasi senza rendersene conto dall'iniziale ostilità condita di gelosia al momento di una piccola rivelazione. È un personaggio carveriano a tutti gli effetti, l'anonimo protagonista del racconto: sottilmente alla deriva, privo di amici, inchiodato in un lavoro che detesta, con una moglie da cui forse si sente un po' trascurato. Eppure, è proprio la presenza ingombrante del cieco Robert a costringerlo a uscire dalla sua corazza e abbozzare un rapporto umano, una condivisione che gli permetterà di recuperare, forse, una parte di sé dimenticata. Carver ne segue l'impercettibile evoluzione con naturalezza, con uno stile maturo e consapevole dei propri mezzi, da lui stesso definito "più pieno e generoso". Se "Cattedrale" chiude la raccolta su una tenue nota positiva, nel resto del libro prevalgono i toni desolati, i fragili equilibri pronti a spezzarsi in conseguenza di eventi all'apparenza secondari: un nuovo trasloco in "La casa di Chef", l'atto mancato di una riconciliazione impossibile in "Lo scompartimento", l'inizio di una crisi senza apparenti vie d'uscita in "Vitamine", in cui nella deriva personale fa irruzione la violenza della storia.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
29 novembre 2011
226 p., Rilegato
9788806197858

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
vincx
Recensioni: 3/5

Carver è certamente uno scrittore di talento. Ma, a parer mio, il talento non basta per scrivere bei libri. Penso che servano anche altre componenti (profondità, empatia, vitalità, solo per citarne alcune). Qui invece emergono uno stile ed un contenuto troppo essenziali, troppo regolati, troppo razionali. Non ci sono mai veri picchi. Né c’è mai una vera tensione che abbia trascinato la mia lettura. E’ una raccolta di racconti in cui talento e creatività sono al servizio di un puro esercizio accademico. Dedicato a chi nutre inclinazioni da professore a cui piace passare il tempo a correggere i temi svolti in classe dai propri studenti.

Leggi di più Leggi di meno
BARBARA
Recensioni: 2/5

Non amo particolarmente i racconti ma Carver prima o poi andava espugnato. Boh, che dire ? alcuni racconti li ho trovati poco interessanti sia dal punto di vista della scrittura, a tratti un po' troppo ripetitiva e semplificata, sia per la "storia", banale e priva di reali elementi di interesse. Altri sono senza dubbio meglio, primo fra tutti l'ultimo, che dà il titolo al libro e racconta dell'incontro tra il narratore ed un cieco, amico della moglie e fresco di vedovanza; incontro preceduto da pessimismo e fastidio, ma che si trasforma in un'esperienza forte. Buona parte dei racconti hanno in qualche modo a che fare con l'abuso di alcol e con esistenze misere, o con tragedie improvvise che costringono i protagonisti ad affrontare realtà prima inimmaginabili. In quasi tutti c'è insoddisfazione strisciante, vuoto pneumatico, apatia, passato da dimenticare. ma mi aspettavo molto di più. Non credo metterò Carver tra gli scrittori preferiti, voto 6

Leggi di più Leggi di meno
Gondrano
Recensioni: 4/5

Raccolta molto interessante di istantanee di vita; sembra di fare bungee-jumping su un fiume buttandosi da un ponte a testa in giù e di immergersi per qualche istante nelle vite degli altri, uscirne e ripiombare con la testa sotto un acqua che, come diceva Eraclito, non è più la stessa. Mi piace molto questo stile di scrittura, incisivo e minimalista. Lascia spazio e tempo per riflessioni personali.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Raymond Carver

1938, Clatskanie

Scrittore americano.Figlio di un operaio di segheria e di una cameriera, è nato a Clatskanie, nell'Oregon, il 25 maggio 1938 ed è morto nel 1988. È considerato uno dei maggiori scrittori americani di short stories del Novecento. Einaudi ha iniziato a ripubblicare le sue opere narrative nel 2009 con Principianti (ripubblicato in una nuova edizione nel 2010), la versione originale di Di cosa parliamo quando parliamo d'amore. Sempre nel 2009 ha pubblicato Vuoi star zitta, per favore? (ripubblicato negli ET Scrittori nel 2012), nel 2010 Se hai bisogno, chiama e Da dove sto chiamando e nel 2011 Cattedrale. Presso Einaudi Stile libero era uscito, nel 1997, Il mestiere di scrivere (ripubblicato in una nuova edizione nel 2008). Nel 2013 è uscito Carver Country...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore