Categorie

Amintore Fanfani

Curatore: P. Roggi
Editore: Marsilio
Collana: Saggi
Edizione: 3
Anno edizione: 2005
Pagine: XXXVI-284 p. , Brossura
  • EAN: 9788831788175

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luigi Murtas

    13/09/2010 11.13.00

    Fanfani è stato un pilastro della nostra storia repubblicana. Un vero riformatore e servitore della patria: l'impegno politico per lui era conseguenza di forti idealità ispirate al Vangelo. La sua caratura intellettuale è dimostrata da questo volume di notevole acribìa.

  • User Icon

    Davidùn

    03/04/2006 11.12.19

    E' sempre utile rileggere un saggio di uno che - al di la' delle sue idee e discutibile impegno politico - la storia economica e del soggiacente pensiero la sapeva e non la raccontava. Nella stessa prospettiva, speriamo che Roggi curi presto la traduzione del recente Rodney Stark: The Victory of Reason. How Christianity Led to Freedom, Capitalism and Western Success (Random House, New York, 2005).

  • User Icon

    petrus

    24/03/2006 17.58.44

    Stupiscono queste riflessioni di un uomo politico della Prima Repubblica sepppur scritte nel '34. Fanfani va al nocciolo della questione, ma non osa svilupparlo: l'incompatibilità tra sistema e cristianesimo. Weber , e di poi la riflessione hegheliana, hanno solo ammantato di una parvenza logica ( e quindi di sostanzialità, di realtà) l'implicita giustificazione del profitto, salva la breve ed infelice parentesi terrena di Nietsche, tutta tesa a smascherare (ma Goethe lo aveva già fatto anni prima: l'oro del Reno era ancora salubre!)la gherminella (pare una legge immutabile: dato un Rosenkrantz dovrà esser dato pure un Gildestern, magari nato in quel di Treviri! solo così la Storia fila) Se si vuol invece coglier il senso "ascoso" posto dietro le idee, si guardi come si propagano queste ultime: son moti dell'aria...

Scrivi una recensione