Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Changeling (Blu-ray)

Changeling (Blu-ray) Angelina Jolie, John Malkovich, Jeffrey Donovan, Colm Feore, Jason Butler Harner, Amy Ryan Universal Pictures
€ 12,99
  • User Icon
    12/05/2020 10:14:32

    CHANGELING è un film sul filo dell'inchiesta che per via del contesto temporale e della particolarità delle vicende raccontate diventa un film in costume la cui tagliente tragedia umana finisce per de-romanticizzare un preciso momento storico, denunciando una serie di ingiustizie derivanti da un mondo poco regolamentato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/12/2019 20:51:11

    Il regista è Clint Eastwood che dirige il film in modo delicato ma deciso, la protagonista è Angelina Jolie che interpreta in modo impeccabile il dolore, l'angoscia e la disperazione di una donna che si trova a vivere una delle situazioni più terribili che una madre possa provare.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    23/09/2019 19:26:16

    Changeling rappresenta l’ennesimo centro di Eastwood ma questo ormai non fa più notizia, un regista che mescola con semplicità vecchio e nuovo risultando sempre credibile ed efficace. Forse ci troviamo di fronte all’ultimo esponente di un Cinema che non esiste più, di una filosofia dell’ immagine (di una poetica) destinata a scomparire; anzi, forse è già scomparsa. Tuttavia ogni volta che vedo un suo film mi riconcilio con la settima arte e Clint è uno dei pochi capace di fare questo, con leggerezza e malinconia, con potenza e rigore, classico fra i classici e per questo immortale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    24/05/2019 15:39:23

    Trama originale, Angelina Jolie molto brava nel ruolo della protagonista. Il film risulta essere un buon thriller, se non sbaglio il minutaggio è un pò lungo ma scorre abbastanza bene. Insomma non ci si annoia. Buon film.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/09/2018 12:05:25

    Una storia vera di inizio secolo è lo spunto per affondare il colpo sulla società americana di allora, identificata in coloro che prima di tutti hanno il dovere di essere vicino al cittadino. Ma è anche lo spunto per elevare la pellicola da "semplice" film denuncia ed esplorare il coraggio dell'individuo, qui un donna/madre, capace di combattere ed affrontare una comunità (politica) intera, se colpito nella propria etica e, ancor più, negli affetti più cari. Un urlo d'orgoglio o uno schiaffo a coloro che dimenticano l'America così come vuole essere intesa dagli americani stessi.

    Leggi di più Riduci