Categorie

Hélène Arthus, Mei Mercier

Editore: Assimil Italia
Collana: Senza sforzo
Anno edizione: 2016
Pagine: 744 p.
  • EAN: 9782700570809

Il cinese presentato in questo corso è la lingua Han, 汉语 (Hànyŭ), o lingua comune, 普通话 (pŭtō­nghuà), quella comunemente insegnata nelle scuole di tutte la RPC (Repubblica Popolare Cinese) a prescindere dal dialetto utilizzato localmente in famiglia e nella vita quotidiana. Questa lingua comune viene quindi di fatto compresa e utilizzata ovunque.
Può far sorridere il fatto che il metodo senza sforzo sia stato applicato anche a una lingua orientale come il cinese, il cui studio presenta evidenti difficoltà linguistiche e culturali. Ma risulterà facile sin dall’inizio entrare nell’ottica degli aspetti che la rendono così lontana dall’occidente; per cui, come primo risultato, si avrà un impatto tanto meno arduo quanto più appassionante. Il cinese è parlato da più di un miliardo di persone e comprende oltre 50 dialetti, ma come sempre il corso è riferito alla lingua ufficiale: l’Hanyu (cinese mandarino). Nel metodo Assimil viene mantenuto l’intento di insegnare la lingua parlata, perciò tutti i testi sono presentati sia in scrittura a ideogrammi che in Pinyin (trascrizione alfabetizzata). Dunque si tratta di un corso completo, corredato da incisioni per la fonetica e integrabile con il volume specifico per la scrittura.
Le incisioni in formato mp3 incluse nel cofanetto e fornite su un cd-rom, sono compatibili con tutti i sistemi operativi e possono essere trasferite su qualsiasi dispositivo portatile in grado di gestire i file mp3.