Ci rivedremo all'inferno

Wilbur Smith

Traduttore: T. Roghi
Editore: TEA
Collana: Best TEA
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 29 ottobre 2009
Pagine: 309 p., Brossura
  • EAN: 9788850219674
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,33

€ 9,80

Risparmi € 1,47 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    anonimo

    20/12/2012 14:59:34

    I libri di Wilbur Smith non sono tra i miei preferiti, ma ne ho apprezzati alcuni. Questo invece risulta pesante, con una lettura difficile da portare avanti; inoltre la storia è decisamente noiosa e manca di una svolta nella vicenda, gli avvenimenti si susseguono in modo meccanico senza che il lettore sia in grado di entrare nella vicenda. Altro punto carene il finale: decisamente esagerato e drammatico in particolare la frase che sottolinea la fine dei personaggi non è indispensabile.

  • User Icon

    biondo

    14/10/2004 10:16:15

    non sono d'accordo con chi da un voto basso.Non sarà il miglior libro di W.S. ma è comunque un bel libro

  • User Icon

    Davide

    22/09/2004 23:22:10

    Cos'è che ha deluso????? Il finale, la storia, il contesto storico????. Trovo invece questo libro (come d'altronde ttti gli altri che fin'ora ho letto) degno di essere stato scritto dal genio e dalla mano di Smith. Se si cercano suspence e colpi di scena questo racconto li da fino all'ultima parola.

  • User Icon

    paolo

    24/10/2002 21:28:48

    leggibile ... ma lascia poco .... tra i peggiori ... del più grande.

  • User Icon

    marzia

    22/08/2001 12:56:40

    l'unico libro di Smith che non sono riuscita a finire. Deludente.

  • User Icon

    Davide Caregnato

    12/07/2001 01:31:20

    Ogni tanto anche Wilbur Smith scrive solo per vendere. Libro da lasciare sulla bancarella.

  • User Icon

    manuela

    15/04/2001 18:09:55

    Il romanzo di Smith che mi ha deluso di più. Personaggi e storie non particolarmente coinvolgenti e soprattutto un finale non degno di Smith, seppure sia una novità per lui, ma secondo me doveva essere affrontato in maniera migliore.

  • User Icon

    Enzo

    22/03/2001 00:54:24

    Fino adesso (marzo 2001) ho letto buona parte dei libri di Smith, e a malincuore devo dire che questo è il libro che mi ha colpito di meno. non che sia brutto, intendiamoci, ma mi aspettavo personalmente un pò di +. D'altronde anche Schumacher, a volte, può forare una gomma.....

  • User Icon

    Max

    15/07/2000 22:41:03

    W.B. mi ha catturato con questo libro e non ne posso più fare a meno. Libro che affronta un punto di svolta tra amori, peripezie e morte. Finale a sorpresa (per qualcuno)

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione