Ciak: si uccide. Le indagini del commissario Berté - Emilio Martini - ebook

Ciak: si uccide. Le indagini del commissario Berté

Emilio Martini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Corbaccio
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,4 MB
Pagine della versione a stampa: 235 p.
  • EAN: 9788867006908

33° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa italiana - Gialli - Narrativa gialla

Salvato in 13 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una nuova indagine per il commissario Berté

Qualche giorno prima di Capodanno, in una villa di Lungariva, viene trovato il corpo di una donna con la testa mozzata da un colpo di katana. Appartiene a una regista e sceneggiatrice milanese, impegnata con due collaboratori nella stesura di un film singolare. Potrebbe essere questo il motivo della sua morte cruenta o si tratta di un furto finito male?
Gigi Berté, subito richiamato dalla sua breve vacanza a Milano, si trova a indagare in un ambiente per lui insolito, tra produttori e attori dalle esistenze piccanti, proprio quando pensava che la sua vita professionale sarebbe di nuovo cambiata.
Indagine complessa anche perché associata alla imprevista sparizione di Irene Graffiani, il PM con cui Berté aveva collaborato negli ultimi casi. Esiste un legame tra i due fatti?
In mezzo a intrighi, pettegolezzi e a un passato doloroso da ricostruire, il commissario con la coda, tormentato dai dubbi sulle sue capacità intuitive, cerca di arrivare al cuore del delitto. Ma non può immaginare ciò che questa volta il destino ha scritto per lui...

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,66
di 5
Totale 5
5
3
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    mikmia

    11/05/2020 15:43:59

    Partendo da subito con una scena cruenta, genere che non amo, non sapevo cosa aspettarmi..un'americanata? Invece no! Bel giallo, intrigante, che scorre bene, credibile e non banale.

  • User Icon

    Ross

    01/01/2020 14:36:29

    Lettura poco impegnativa, ma gradevolmente vivace e accattivante, adatta a passare con piacere le ore sotto l'ombrellone o le sere d'inverno accanto al camino. Il commissario Bertè, con la sua anticonformista coda di cavallo, è molto simpatico, come pure l'ambientazione a Lungariva, un paese immaginario che ricorda qualsiasi cittadina italiana affacciata sul mare. Il giudizio è senz'altro positivo.

  • User Icon

    Silvana

    25/09/2019 13:05:48

    Bel romanzo, trama piacevole e articolata, personaggi ben delineati. Martini non delude.

  • User Icon

    Rosanna

    30/07/2019 05:44:55

    Emilio Martini si conferma ancora una volta un ottimo scrittore, Storia scorrevole, avvincente e molto italiana. Gigi Bertè è verarmente un bel personaggio, con la compagnia della sua coscienza "bastarda" (concisa ed esplicita) mi cattura in ogni sua avventuira. Circondato da colleghi e presunti colpevoli ti sembra di vivere in mezzo a loro da spettatore. Consiglio di leggere in ordine cronologico le avventure del nostro commissario. Bravo Martini!! Ora devo aspettare ancora un anno per leggerti di nuovo?????

  • User Icon

    Fabio S.

    06/07/2019 09:51:22

    E' sempre un immenso piacere ritrovare il commissario Bertè, la sua coda e gli altri comprimari in un giallo che, assieme ai primi tre della serie, può essere considerato tra i migliori della saga. La morte, particolarmente cruenta, che dà inizio alle indagini catapulta il lettore subito nel vivo del racconto, con una serie di interrogatori e riflessioni che accendono tutte le pagine. Non ci sono punti morti, i pensieri di Bertè e della Bastarda fanno da intermezzo assieme ai dolci pensieri riservati ad una Marzia che è la metà perfetta del protagonista (dietro ogni grande uomo, c'è una grande donna; e viceversa). E così, se l'indagine, da un lato, porta allo scoperto segreti sepolti, dolori, tradimenti, amori e un passato doloroso, dall'altro ci mostra il lato umano e travolgente di Bertè, che è impegnato anche nella risoluzione di una scomparsa che fa da corollario. I racconti gialli di Bertè sono sostituiti da una storia noir narrata da un altro scrittore e, alla fine, senza acun attimo di pausa, l'indagine avvincente porta ad una conclusione, amara, in perfetto stile Emilio Martini. La prosa è scorrevole, introspettiva e mai noiosa o prolissa. Lettura piacevole sotto ogni aspetto. Libro da leggere dopo aver assaporato l'intera serie per non perderne ogni sfumatura. Consigliatissimo a tutti gli amanti di Emilio Martini e del commissario Bertè, qui in grande spolvero; sconsigliato a chi non ha letto tutta la saga in ordine cronologico e a chi cerca i gialli-mattone con indagini infinite.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Emilio Martini Cover

    Emilio Martini è lo pseudonimo per due sorelle milanesi, Elena e Michela Martignoni. Insieme hanno scritto i romanzi storici Requiem per il giovane Borgia, Vortice d’inganni, Autunno rosso porpora, Il duca che non poteva amare. Sono anche autrici di  una serie di gialli che hanno per protagonista il commissario Berté (dietro cui si cela un reale vicequestore), tra cui ricordiamo Il ritorno del Marinero, La regina del catrame, Farfalla nera, Chiodo fisso, Doppio delitto al Grand Hotel Miramare, Il mistero della gazza ladra,  Invito a Capri con delitto, e le raccolte I racconti neri del commissario Berté, Talent Show e Ciak: si uccide. Le indagini del commissario Berté. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali