Il cielo e la terra. Il pensiero di Papa Francesco sulla famiglia, la fede e la missione della Chiesa nel XXI secolo

Francesco (Jorge Mario Bergoglio),Abraham Skorka

Curatore: D. F. Rosenberg
Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Anno edizione: 2013
Pagine: 211 p., Rilegato
  • EAN: 9788804632153
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Il pensiero di Papa Francesco sulla famiglia, la fede e la missione della Chiesa nel XXI secolo.

Jorge Mario Bergoglio è, dal 13 marzo 2013, Papa Francesco, il primo pontefice gesuita a salire al soglio di Pietro: chi è questo Papa 'venuto da lontano' che sembra aver conquistato in pochi giorni il cuore dei fedeli di tutto il mondo, suscitando curiosità e ammirazione anche tra i non credenti? Papa Francesco, in dialogo con il rabbino argentino Abraham Skorka, affronta alcune delle importanti questioni, teologiche e non, di cui la Chiesa dovrà occuparsi nei prossimi anni: Dio, il fondamentalismo, gli atei, la morte, l'Olocausto, l'omosessualità, il capitalismo, sono solo alcuni dei temi trattati dall'allora Cardinale Bergoglio, oggi Papa Francesco, che, raccontandosi attraverso queste profonde conversazioni, si presenta al suo popolo e al mondo che lo osserva con stupore e attesa.

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

€ 5,34

€ 9,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vito

    04/05/2013 14:05:40

    Questo libro esprime in modo chiaro le idee dell'attuale ponteficio in merito a una serie di argomenti e problematiche a partire dall'Olocausto, sino al matrimonio tra omossessuale. Il bello di questo libro è sia il poter leggere il pensiero di Papa Francesco e sia quello di Skorka Abraham, rabbino e maestro che vanta una profonda amicizia con il Papa...

Scrivi una recensione