Ciò che inferno non è - Alessandro D'Avenia - copertina

Ciò che inferno non è

Alessandro D'Avenia

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 18 maggio 2016
Pagine: 317 p., Brossura
  • EAN: 9788804666653

95° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 408 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Ciò che inferno non è

Alessandro D'Avenia

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Ciò che inferno non è

Alessandro D'Avenia

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Ciò che inferno non è

Alessandro D'Avenia

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (13 offerte da 9,66 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Federico ha diciassette anni e il cuore pieno di domande alle quali la vita non ha ancora risposto. La scuola è finita, l'estate gli si apre davanti come la sua città abbagliante e misteriosa, Palermo. Mentre si prepara a partire per una vacanza-studio a Oxford, Federico incontra "3P", il prof di religione: lo chiamano così perché il suo nome è padre Pino Puglisi, e lui non se la prende, sorride. 3P lancia al ragazzo l'invito a dargli una mano con i bambini del suo quartiere, prima della partenza. Quando Federico attraversa il passaggio a livello che separa Brancaccio dal resto della città, ancora non sa che in quel preciso istante comincia la sua nuova vita. La sera torna a casa senza bici, con il labbro spaccato e la sensazione di avere scoperto una realtà totalmente estranea eppure che lo riguarda da vicino. È l'intrico dei vicoli controllati da uomini che portano soprannomi come il Cacciatore, 'u Turco, Madre Natura, per i quali il solo comandamento da rispettare è quello dettato da Cosa Nostra. Ma sono anche le strade abitate da Francesco, Maria, Dario, Serena, Totò e tanti altri che non rinunciano a sperare in una vita diversa. Alessandro D'Avenia narra una lunga estate in cui tutto sembra immobile eppure tutto si sta trasformando, e ridà vita a un uomo straordinario, che in queste pagine dialoga insieme a noi con la sua voce pacata e mai arresa, con quel sorriso che non si spense nemmeno di fronte al suo assassino.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,46
di 5
Totale 122
5
81
4
26
3
11
2
2
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stefi

    14/01/2021 14:14:05

    Nulla da dire sul narrare poetico di D’Avenia, tuttavia io trovo i suoi libri un po’... lenti.

  • User Icon

    Marta

    30/12/2020 23:25:40

    Storia bellissima e commovente, in cui sono presenti molti spunti per possibili riflessioni. La consiglio ad amanti della letteratura italiana e della Sicilia

  • User Icon

    Alessia

    09/12/2020 17:08:24

    libro che si snoda in diversi percorsi ma che descrive i tormenti interiori di chiunque si trova a dover compiere delle scelte di vita. Meraviglioso

  • User Icon

    Sara

    18/09/2020 16:44:18

    Una storia vera. Il racconto della cruda verità.

  • User Icon

    Ely

    18/08/2020 20:35:36

    il libro è stato dato come lettura estiva a mio figlio di anni 15. Devo dire dopo averlo letto ottima scelta della professoressa di italiano, scritto con parole semplici ma che la trama entra nell'animo e può insegnare qualcosa ai ragazzi come agli adulti. Lo consiglio anche se non è tra i generi che preferisco; amo il lieto fine e questo libro un pò di amaro in bocca lo lascia

  • User Icon

    Silvia

    03/08/2020 07:59:41

    Non ci sono parole per descrivere questo libro. Semplicemente stupendo.

  • User Icon

    Sandro G 74

    01/06/2020 06:20:15

    Retorico, melenso ed eccessivamente ottimista, lo dico da palermitano che conosce benissimo la realta' di certi quartieri, e parlo anche a titolo personale, in base alla mia esperienza con associazioni laiche in rapporto con i minori a rischio anche proprio nel quartiere di padre Puglisi. E' una battaglia contro i mulini a vento, effimera, che da frutti solo in casi rarissimi, l'approccio degli educatori laici e religiosi e' quasi sempre troppo borghese, per nulla efficace, mai in risonanza con lo spirito del sottoproletariato di quelle strade. Inoltre e' spudoratamente politicizzato, buonista e per niente efficace. D'altronde questo spirito educativo, di facciata e falso, e' figlio legittimo della dottrina religiosa a cui l'autore appartiene, che lui rivendica come liberta' assoluta, ma di fatto e' proprio l'esatto opposto, l'annientamento del libero pensiero, la retorica dei buoni sentimenti.

  • User Icon

    Ale

    26/05/2020 14:06:00

    Uno scrittore pazzesco.

  • User Icon

    vale

    15/05/2020 18:32:07

    Bellissima storia per adolescenti e non solo. Consigliata comunque ai più giovani.

  • User Icon

    vale

    15/05/2020 18:31:41

    Bellissima storia per adolescenti e non solo. Consigliata comunque ai più giovani.

  • User Icon

    Filippo

    14/05/2020 21:24:03

    D'Avenia racconta la commovente storia di PPP (Padre Pino Puglisi), una storia di Mafia e di Sicilia. Toccante la speranza donata da Puglisi ai bambini di Brancaccio, quartiere malfamato di Palermo, raccontata dalla vivace prosa di D'Avenia.

  • User Icon

    Rossella

    14/05/2020 14:12:53

    Un romanzo stupendo e commovente. Grazie a questo libro mi sono avvicinata ad una realtà che è per me lontana. Una storia emozionante e "vera" capace di toccare l'anima nel profondo. D’Avenia descrive alla figura di don Puglisi, martire dei nostri giorni, in un romanzo dove la finzione si confonde alla realtà per dare voce alla cronaca violenta e alla speranza

  • User Icon

    Lavinia

    14/05/2020 06:06:13

    Pagina dopo pagina, questo libro è in grado di coinvolgerti tanto da sentirti all’interno del racconto. Inutile dire che l’ho letto d’un fiato.

  • User Icon

    Paco

    13/05/2020 14:44:36

    Bellissimo, sinceramente tempo fa ho letto "Bianca come il latte, rossa come il sangue" ma non mi era piaciuto particolarmente, mentre con questo romanzo ho riscoperto l'autore.

  • User Icon

    Daniele

    11/05/2020 13:31:01

    Uno spaccato preciso di una reale Palermo che combatte ogni giorno situazioni di disagio con la coraggiosa storia di Don Pino Puglisi attraverso un suo coraggioso studente ed una determinata ragazza di Brancaccio. Da leggere!

  • User Icon

    anan

    11/05/2020 13:20:57

    Bellissima

  • User Icon

    sera

    29/04/2020 10:14:18

    Un altro lavoro eccezionale da parte di d'Avenia. Un romanzo accattivante e piacevole che ripercorre tutta la vita psicologia e sociale dei protagonisti. Descrive un mondo duro, pericoloso che purtroppo tutt' oggi molti giovani devono vivere e affrontare

  • User Icon

    giulibe

    26/02/2020 11:04:37

    un gran bel libro, come al solito D'Avenia non delude mai, anzi...a volte sembra di essere dentro il libro e condividerne la storia fino in fondo.

  • User Icon

    @

    14/02/2020 14:16:51

    Molti bello, libro che ti coinvolge. Si legge velocemente. Bello !

  • User Icon

    n.d.

    16/12/2019 07:11:46

    Libro che ancora non ho letto, ma che ho preso perché me ne hanno parlato bene.

Vedi tutte le 122 recensioni cliente
  • Alessandro D'Avenia Cover

    Scrittore, insegnante e sceneggiatore. Frequenta il Liceo Classico a Palermo, dove ha come insegnante di Religione padre Pino Puglisi, dal quale sarà profondamente influenzato (e alla cui figura dedicherà il suo romanzo Ciò che inferno non è). Laureato nel 2000 alla sapienza di Roma in Letteratura Greca, consegue il dottorato di ricerca in Lettere Classiche, e poi insegna Greco e Latino al Liceo. Il suo romanzo d'esordio è Bianca come il latte, rossa come il sangue (Mondadori, 2010), da cui viene tratto l'omonimo film prodotto da Rai Cinema, alla cui sceneggiatura partecipa in prima persona. Tra le altre pubblicazioni si ricordano: Cose che nessuno sa (Mondadori, 2011), Ciò che inferno non è (Mondadori, 2014) e L'appello (Mondadori,... Approfondisci
Note legali