Città degli angeli caduti. Shadowhunters. The mortal instruments. Vol. 4

Cassandra Clare

Traduttore: M. Carozzi
Editore: Mondadori
Collana: Oscar fantastica
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15/03/2016
Pagine: 487 p., Brossura
  • EAN: 9788804663454

Età di lettura: Young Adult

32° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Fantasy

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,02

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cheserie

    23/03/2018 14:57:02

    Dal mio blog cheserie.altervista.org Devo dire che in Città degli angeli caduti, la Clare mi ha abilmente ingannata. Ero ormai sicura di conoscere il suo modo di raccontare e di far evolvere i fatti. Quanto mi sbagliavo! La prima parte di Città degli angeli caduti è stata quella che mi ha tratto in inganno. Più orientata sul teen drama che sull'urban fantasy mi aveva quasi fatto dubitare dell'identità dell'autrice. Si apre la storia sulla nuova battaglia da affrontare, ma più che altro è concentrata sulle vicende dei ragazzi tipiche delle serie tv in stile Dawson's Creek. L'allenamento di Clary per diventare una Shadowhunter. Jocelyn che non vede di buon occhio Jace. Il ragazzo che cerca di allontanarsi da Clary. La ragazza tormentata da questa inspiegabile distanza e dalle sue insicurezze. Simon che frequenta sia Maia che Isabelle. Insomma, sono stati proprio questi eventi a farmi storcere il naso e a farmi pensare "Ti prego Cassie, non tu. Non puoi abbassare così il livello!". Fortunatamente Cassandra Clare si stava soltanto prendendo gioco di me per poi lasciarmi a bocca aperta nei capitoli seguenti. Nella seconda parte di Città degli angeli caduti, infatti, l'autrice mi ha sorpresa, mi ha fatto emozionare e mi ha fatto tornare gli occhi a cuoricino verso il suo modo di raccontare. Non mi sarei mai aspettata questo evolversi della storia. Cassie non è una scrittrice che improvvisa o lascia qualcosa al caso. Lei studia e cura tutto nei minimi dettagli. Sfrutta leggende, miti e verità per creare qualcosa di unico che dia una risposta sensata a tutte le tue domande.

Scrivi una recensione