La classe capovolta. Innovare la didattica con il flipped classroom

Maurizio Maglioni,Fabio Biscaro

Editore: Erickson
Anno edizione: 2014
Pagine: 87 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788859004882

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Educazione e formazione - Organizzazione dell'educazione - Insegnanti

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea Ros

    01/03/2014 08:46:57

    Davvero ottimo: sintetico e molto concreto, consigliato a tutti gli insegnanti appassionati!

  • User Icon

    Chiara

    14/02/2014 17:01:58

    La flipped class è una metodologia didattica rivoluzionaria, soprattutto se rapportata al conservatorismo del nostro sistema scolastico. Chi è stanco di noiose lezioni cattedratiche (infarcite di inevitabili richiami all'attenzione), chi non riesce a motivare i propri alunni, chi vorrebbe poterli aiutare di più quando sono a scuola, non ha che da lanciarsi nella sperimentazione di questo metodo assai promettente. A spiegarcelo in maniera chiara e coinvolgente ci hanno pensato i due autori del libro che è una vera e propria guida, con tanto di esempi concreti e consigli pratici, per attuare l'insegnamento capovolto. La lettura è agile e piacevole. Rafforzerà l'intenzione di provarci sul serio in coloro che già accarezzavano l'idea di flippare la classe (come la sottoscritta) offrendo spunti interessantissimi e modelli di riferimento. Entusiasmerà anche i più resistenti al cambiamento mostrando che ci sono tanti modi diversi di insegnare e di apprendere. Tutti gli insegnanti dovrebbero leggerlo!

  • User Icon

    Lucia Tundo

    10/02/2014 12:02:15

    Quella che viene presentata in questo libro mi sembra, da non addetta ai lavori, una proposta didattica davvero innovativa e con tantissime prospettive di sviluppo, tale da rimettere davvero in gioco la formazione dei ragazzi, e non la loro farcitura con nozioni che vengono dimenticate in pochissimo tempo. Complimenti agli autori per aver voluto e saputo mettere in pratica un metodo che sarà probabilmente sembrato sconcertante a molti e per aver documentato la loro esperienza.

Scrivi una recensione