Cofanetto Jean-Paul Belmondo (5 DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 19,90

Venduto e spedito da OCCHIO AL FILM

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 19,90 €)

Cofanetto Jean-Paul Belmondo (5 DVD)
Fino all'ultimo respiro
Titolo originale: A bout de souffle
Regia: Jean-Luc Godard
Interpreti: Jean-Paul Belmondo, Jean Seberg, Daniel Boulanger, Jean-Pierre Melville, Henri-Jacques Huet
Paese: Francia
Anno: 1960
Descrizione: Il protagonista è un eroe "nero" dei nostri giorni senza ideali, senza il romanticismo di un Humphrey Bogart o di un Jean Gabin (cui il regista continuamente allude in fulminei fotogrammi). Se la vita non ha senso, il giovane Belmondo la vive seguendo i suoi impulsi, che sono criminali: ruba un'auto, uccide un poliziotto, va a Parigi e, agganciata sbrigativamente una bella turista americana, se la porta a letto. Ma lei lo denuncia. Oggi il film è ritenuto il manifesto della "Nouvelle Vague".
Supporto: DVD
Film in bianco e nero

Il cadavere del mio nemico
Titolo originale: Le corps de mon ennemi
Regia: Henri Verneuil
Interpreti: Jean-Paul Belmondo, Bernard Blier, Marie-France Pisier, Daniel Ivernel, Charles Gérard
Paese: Francia
Anno: 1976
Descrizione: Françoise Leclerc ritorna dopo sette anni a Cournai, la piccola capitale dell’industria tessile, per rivedere Gilberte, sua vecchia fiamma, e un vecchio compagno d’armi. Ha passato sette anni in carcere per un omicidio che non ha mai commesso e adesso le cose sono molto cambiate…
Supporto: DVD

Joss il professionista
Titolo originale: Le professionel
Regia: Georges Lautner
Interpreti: Jean-Paul Belmondo, Jean Desailly, Jean-Louis Richard
Paese: Francia
Anno: 1981
Descrizione: Joss, agente super segreto, viene incaricato di uccidere lo scomodo presidente di una Repubblica africana. Sta per compiere la sua missione quando il vento politico cambia e la vita dell'africano torna a essere preziosa. Joss, colpevole solo di fare il suo mestiere, viene condannato ai lavori forzati, ma riesce a fuggire e fa uccidere il presidente africano da un poliziotto, lasciandoci poi a sua volta la pelle.
Supporto: DVD

L' asso degli assi
Titolo originale: L'as des as
Regia: Gérard Oury
Interpreti: Jean-Paul Belmondo, Marie-France Pisier, Günter Meisner, Benno Sterzenbach, Frank Hoffmann, Rachid Ferrache
Paese: Francia
Anno: 1982
Descrizione: Jo e Gunther, due intrepidi aviatori che durante la Prima Guerra Mondiale si inseguivano sopra le trincee di confine tra Francia e Germania, sono adesso diventati il primo una stella del pugilato francese, il secondo un ufficiale del Reich. I due si incontreranno nuovamente sulla strada delle Olimpiadi di Berlino del 1936, quando il piccolo Simon, di famiglia ebrea, esprime la sua ammirazione per il pugile chiedendogli un autografo. Grazie all’amicizia con Gunther, lo spaccone Jo riesce a portar tutta la famiglia al confine tra Austria e Svizzera. Ma un imprevisto rischia di mandare tutto a monte…
Supporto: DVD

Professione: poliziotto
Titolo originale: Le marginal
Regia: Jacques Deray
Interpreti: Jean-Paul Belmondo, Henry Silva, Carlos Sottomayor
Paese: Francia
Anno: 1983
Descrizione: Il commissario Philippe Jordan è un ispettore della polizia noto come “Le Marginal” per i suoi metodi molto spicci ed il grilletto facile, più temuto che amato dai suoi superiori. Viene inviato da Parigi a Marsiglia per aiutare la polizia locale a sgominare una banda di criminali, guidati dal boss Meccacci, attivi nel traffico degli stupefacenti. Con determinazione, con l’aiuto di una donna avvenente conosciuta in un night e guidando con disinvoltura una potente vettura sportiva, Jordan riuscirà a portare a termine il caso con metodi più da “giustiziere della notte” che da poliziotto.
Supporto: DVD
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberto

    23/02/2020 15:50:12

    5 bei film con protagonista Jean Paul Belmondo attore poliedrico

  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Cofanetto Jean-Paul Belmondo (5 DVD)
  • Produzione: Eagle Pictures
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato schermo: 1,66:1
  • Jean Luc Godard Cover

    "Regista francese. Anticonformista e da sempre dissacratore delle convenzioni estetiche e delle forme codificate del cinema moderno, possiede la tempra dello sperimentatore e la «forma mentis» del mestatore semantico di gran razza. Fin dai suoi primi approcci con la macchina da presa, agisce con e sulle immagini, anticipando (almeno fino agli anni ’80) tendenze e stili, cioè, in una parola, quasi tutto quello che gli altri sfrutteranno dopo. È stato così per il linguaggio del film come per l’immagine elettronica, che ha sperimentato in anticipo di un paio di decenni rispetto all’idea stessa di cinema digitale. Di origini medio-borghesi (figlio di un medico di religione protestante e di una erede di banchieri svizzeri), frequenta assiduamente la Cinémathèque mentre studia al liceo Buffon di... Approfondisci
  • Jean Paul Belmondo Cover

    Attore francese. Gli studi all’Accademia d’arte drammatica di Parigi gli aprono le porte di un’intensa attività teatrale e cinematografica. Atletico (è stato boxeur in gioventù), con un viso segnato eppure affascinante, «Bebel» (come viene soprannominato) conquista le platee internazionali nel 1960 con il ruolo del nevrotico protagonista di Fino all’ultimo respiro di J.-L. Godard, film manifesto della Nouvelle vague a cui presta la sua dinoccolata baldanza da «simpatica canaglia», e con quello del giovane intellettuale innamorato di S. Loren in La ciociara (1960) di V. De Sica. Negli anni seguenti ripropone personaggi al limite della sfrontatezza: sacerdote votato all’abnegazione e all’apparente insensibilità in Léon Morin, prete (1961) di J.-P. Melville, sergente francese cinico e disgustato... Approfondisci
  • Bernard Blier Cover

    Attore francese. Nasce lontano dalla patria durante una missione scientifica del padre biologo. Tenta tre volte di entrare al celebre Conservatoire di Parigi prima di essere ammesso alla classe di L. Jouvet, mito del teatro e del cinema transalpino. Dal «basso» di un fisico rotondetto, con un volto-maschera dagli occhi sardonici e la bocca che pare perennemente contratta in una smorfia, si ritaglia un vestito su misura da perfetto caratterista, che con gli anni e ben 160 film, seppure quasi mai in parti da protagonista, lo renderà inconfondibile. L'esordio è del 1937 con Il caso del giurato Morestan di M. Allégret, cui seguono altri film di M. Carné e Y. Allégret. Anche l'Italia gli offre ruoli ideali come il capitano «bollotondo» in La grande guerra (1959) di M. Monicelli o lo stizzoso ragioniere,... Approfondisci
  • Daniel Boulanger Cover

    Sceneggiatore francese. Scrive dal 1960 con mano robusta e dialoghi incisivi. Fra i suoi primi lavori spicca I sette peccati capitali (1961), sette episodi diretti da quasi tutti gli allora giovani leoni della f Nouvelle vague: S. Dhomme, P. de Broca, C. Chabrol, J.-L. Godard, E. Molinaro, J. Demy, R. Vadim. Da segnalare anche l’episodio di R. Vadim in Tre passi nel delirio (1967), Le pistolere (1971) di Christian-Jaque, inconsueto western al femminile con B. Bardot e C. Cardinale, i noir Due contro la città (1973) di J. Giovanni e Police Python 357 (1975) di A. Corneau, e infine Chouans! (1988) di P. de Broca, ambientato all’epoca della Rivoluzione francese. Approfondisci
Note legali