Salvato in 10 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
I comandamenti. Io sono il Signore Dio tuo
11,40 € 12,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
I comandamenti. Io sono il Signore Dio tuo 11 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
11,40 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
12,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
12,00 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
11,40 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Novissima Snc
12,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
12,00 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
I comandamenti. Io sono il Signore Dio tuo - Massimo Cacciari,Piero Coda - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

I comandamenti. Io sono il Signore Dio tuo Massimo Cacciari,Piero Coda
€ 12,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Chi è il Dio dei monoteismi? Non certo il Dio di cui discutono atei e credenti, ma un Dio tragico e assoluto, drammatico nella sua Unità e apertura al mondo. È il concetto più alto: pensarlo significa affondare negli abissi del monoteismo, scorgere l'imperscrutabilità di questa presenza-assenza che da sempre ingombra la vita dell'uomo. Ma è anche il Dio che irrompe nella storia con uno sguardo di Amore verso l'Uomo e si fa sorgente di libertà e giustizia.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
6 maggio 2010
161 p., Brossura
9788815137760

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
alberto pierobon
Recensioni: 3/5

Il teologo muove dal tetragramma Jhwh proferito dal sommo sacerdote una volta all'anno. Tanti significati e traduzioni del nome di Dio:nell'Io misterioso e santo e nella prossimità e misericordia di Colui che si pone in relazione a Israele per liberarlo. Qui si conosce chi egli è, non senza fare affidamento alla sua parola: patto e alleanza che trasforma.Gesù condensa il riconoscimento di Dio come Dio (Abbà) e le conseguenze che ne derivano nella preghiera insegnata ai discepoli che è frutto di più sintesi (teologia, escatologia,dossologia, soteriologia). Dio è venuto al mondo per condurre in Uno i figli dispersi, nella Trinità insieme effusiva e inclusiva. Il filosofo indica lo insieme e il con-fliggere del politeismo classico per comprendere come il carattere dell'assoluto Uno-Dio è far esodo da sé, affinchè i molti-uno esistano (Potere-Potenza di ogni possibile?).E' questo che interessa più che il nome di Dio. Jhwh: il suo esistere coincide col suo valere, come presente sempre operante, nell'unione libera di due esseri indipendenti (uomo e Dio):Uni-totalità.L'Esistere diviene il luogo di ogni Rivelazione (causa sui immanente in tutti) Spinoza naturalizza Dio, Hegel lo spiritualizza, invece va pensato come lo Spirito che si afferma sul proprio fondamento, lo riconosce come distinto dal so ek-sistere e lo super-vince.La Trinità come tre ipostasi, una sola sostanza, ousia che è il Comune Xynòn, (ciò che "aggioga" i distinti e ne fa un tutto).Lo Xynon si distingue da ciò di cui rappresenta il Comune, nel non appartenere a nessuna esclusivamente delle persone che lo compongono, così come il tutto è distinto e "più" delle sue parti. Nell'ousia comune, nel Comune trova luogo anche l'ousia dell'uomo. Essenza perfetta del Pleroma per il suo perfetto intimo differire: eccedendo l'essere sostanza nell'ipostasi delle Persone, delle ipostasi in sè rivolte al loro reale manifestarsi. Lo Ununs sumus va concepito come aperto all'attesa poichè incompleta. Deus-Relatio. Complicato

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Massimo Cacciari

1944, Venezia

Massimo Cacciari è nato a Venezia nel 1944, si è laureato in filosofia a Padova ed è ordinario di Estetica presso l'Università della sua città. È stato deputato al Parlamento dal 1976 al 1983. È membro  di diverse istituzioni filosofiche europee, tra cui il Collège de philosophie di Parigi. Dal 1995 è sindaco di Venezia, oltre che Preside della Facoltà di Filosofia dell'Università “Vita Salute” del San Raffaele di Milano. È stato tra i fondatori di alcune delle più importanti riviste italiane di filosofia e cultura, da Angelus Novus (1964-1974) a “Contropiano” (1968-1971), a Laboratorio politico (1980-1985) a Il Centauro (1980-1985) fino a Paradosso, nata nel...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore