Come diventare bella, ricca e stronza. Istruzioni per l'uso degli uomini

Giulio Cesare Giacobbe

Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 11 aprile 2006
Pagine: 127 p., Brossura
  • EAN: 9788804554295
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
"Perché la parte fondamentale del vostro sogno è diventare ricche. Bella è il grimaldello. Stronza è la combinazione. E diventare bella, ricca e stronza si può. Basta imparare a sedurre gli uomini. E chi meglio di un uomo te lo può insegnare?. Questo libro l'ho scritto dunque per convincere le donne a ridiventare seduttive. Ma l'ho scritto anche per gli uomini. Per ridare agli uomini il gusto di fare la corte alle donne." (Giulio Cesare Giacobbe).

€ 4,80

€ 12,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Benedetta

    03/07/2007 23:21:50

    Moralmente discutibile anche se si presta ad interpretazioni umoristiche. Spero per gli uomini che Giacobbe abbia calcato molto la mano. Le frasi, brevi e martellanti, indottrinano più che convincere.

  • User Icon

    ROSSANA77

    16/05/2007 15:16:52

    Ho letto tutti i libri di Giulio Giacobbe e devo dire che nemmeno questa volta ha deluso le mie aspettative, anzi. E' un libro che, come tutti gli altri pubblicati da questo autore, con una apparente leggerezza cerca di dare diversi spunti di riflessione a noi donne e ai nostri compagni o mariti. Ho letto giudizi, a mio parere, abbastanza severi... Il Dott.Giacobbe cerca di dare semplicemente qualche consiglio su come affrontare la vita e il rapporto di coppia da professionista (non dimenticate che è uno stimato psicologo) utilizzado però un linguaggio comprensibile da tutti, ed è proprio questa la sua grandezza!! Da comprare.

  • User Icon

    maragia

    10/04/2007 19:30:54

    ho letto il libro e voglio dire che lo dovrebbero veramente leggere tutte le donne. Magari non diventano ricche ma sicuramente migliorerebbero i rapporti con l'altro sesso.

  • User Icon

    FIORENTINA

    27/03/2007 12:10:34

    Ahahahahahahaha!!! Ma dai Giacobbe sei stato forte!!!! Ho riso come matta leggendo il tuo libro!!! Il primo che leggo dei tuoi ma sicuro non l'ultimo... Donne! La vita va vissuta come viene... Non datevi colpi di petto credendo che qualcuna è meglio dell' altra... siamo tutte uguali eee!!! A tutte ci piacerebbe acchiapare un pollo ben ricco... E chi dice di no... Dovrebbe confessarsi...ahahahaha... Certo non bisogna lasciare dietro l'amore, cosa importantissima, ma se esiste amore + soldi eccellente!!!! Sai che ho messo in prattica il dire ad un uomo che non avevo roba intima sotto la gonna... ahahahahahah Non mi ha tolto gli occhi di dosso in tutta la notte.. ahahahah Beh certamente io morivo dalle risate, mi sono divertita un mondo... Diciamo che questo libro è una maniera di prendere la vita con un po piu di umorismo e viaaaa...

  • User Icon

    Linda

    16/02/2007 00:36:25

    Meno male che il libro me lo sono solo fatto prestare... non sono riuscita a leggerlo senza saltare parecchie pagine.Pensavo almeno di ridere un po'..... sulle opinioni e consigli dello scrittore stenderei un velo pietoso....

  • User Icon

    Silky Stegosaur

    15/01/2007 15:33:13

    Dice cose che a me sembrano ovvie, ma a quanto pare non lo sono per la maggior parte delle donne. Consigliatissimo, quindi, a tutte le signore.

  • User Icon

    Anka

    16/11/2006 18:24:43

    Questo libro e la pura verità.La cosa bella e che tutte le donne belle o meno hanno le stesse possibilità , anzi le meno belle di più per il semplice motivo che anche i ricchi hanno paura di essere stato scelti solo per le loro fortuna o non per il loro carattere.E un libro molto divertente , scritto per le tutte le misure dell'IQ. Io personalmente seguirò i consili e vediamo cosa salta fuori perchè mi sono stufata di lavoro. Indiferentemente che lavoro farà non avrò mai la possibilità di una villa con piscina. al massimo perderò un po di tempo divertendomi...

  • User Icon

    Sibilla

    05/11/2006 11:50:02

    Per me è divertente e ironico...Si legge tutto d'un fiato, e fa capire come la società sia caduta in basso e quali sono quindi i valori fondamentali per esser accettati e apprezzati da gli altri. Sicuramente, non voleva farne una bibbia, ma voleva fare una denuncia del vuoto dei valori che ci circonda. A me ha fatto davvero ridere...e allo stesso tempo riflettere...

  • User Icon

    elena

    30/09/2006 21:42:25

    spero proprio che abbia solo voluto far ridere.. ma soprattutto spero che gli uomini no siano davvero così tanto cretini... meglio la volgarità all'eleganza? meglio una ragazza stupida ad una colta? certo va preso simpaticamente il libro.. per me è stato così.. ma siamo sicuri che tutti lo prendano così.. o forse qualche donna deciderà di diventare un oca totale pur non essendola???

  • User Icon

    Viola

    26/09/2006 20:34:28

    siamo d'accordo sul fatto che cita in continuazione i suoi scritti, ma definirlo poco divertente e ripetitivo non mi sembra appropriato. è un libro molto leggero, scorre come l'acqua, non pretemnde di insegnare niente, da delle indicazioni. provate a non prenderlo troppo sul serio!

  • User Icon

    Giulia

    20/09/2006 11:06:03

    Chi si sente offeso dal libro dimostra solo scarsa intelligenza e/o ironia. Il libro da non prendere assolutamente come un vangelo di vita fa capire simpaticamente come nella vita se si mantenessero i propri ruoli se ci si pone un obiettivo e si usa un po' di intelligenza, non si può che arrivare all'obiettivo prefissato anche se per farlo occorrono un po' di sacrifici.

  • User Icon

    Chiara

    29/07/2006 10:37:25

    Altro che libro per le donne, questo è un libro scritto per forgiare oche giulive! Dice che dobbiamo tornare ad essere seduttrici perchè non lo siamo più (e ci mette 107 pagine per dirlo, noioso)... beh vista la foto in copertina e la totale assenza di fascino che dimostra nel suo libro, probabilmente la pensa così perchè nessuna donna ha mai tentato di sedurlo!!! Poi i continui riferimenti ai suoi altri libri, le frasi ripetute e scritte in grassetto! Ma cosa pensa, che le donne siano tutte cretine? E' convinto che uomini e donne siano tutti uguali... non lo sa che il mondo è bello perchè e vario?

  • User Icon

    Lotario Lecter

    03/07/2006 23:37:22

    Stile sentenzioso e singhiozzante per via delle continue costruzioni per asindeto. L'intento di far ridere non riesce. Noiosamente autocelebrativo (Giacobbe continua a citare, pubblicizzandoli, altri testi suoi); notevole caduta di stile quando riferisce di possedere uno yacht. Alcuni errori grammaticali tra cui virgola tra soggetto e verbo, e tra soggetto e predicato nominale.

  • User Icon

    Andrea

    29/06/2006 10:10:44

    Apprezzare un libro del genere significa supporre, di solito sulla scorta degli altri libri del Giacobbe, una certa ironia. E l'ironia c'è, ma non è né decisa né raffinata. Qualcuno potrebbe prendere il libro sul serio; in tempi di "Grande fratello", non pochi/e. Pensate che disastro...

  • User Icon

    Lalli

    17/06/2006 09:24:46

    Come avete già deto qst libro dice molte cose vere, ma i miei complimenti vanno all'autore per il linguaggio che utilizzato...Molto semplice, diretto ma soprattutto punzecchiante!! Complimenti ancora, Sig. Giacobbe.

  • User Icon

    francesca

    14/06/2006 18:45:50

    questo libro dice molte verità...tende ad estremizzare tutto ma solo per fare cogliere al meglio i particolari.lo consiglio a tutte le donne che stanno attraversando un periodo di sconforto a livello sentimentale e che hanno poca autostima. In più c'è anche molto da ridere!!!

  • User Icon

    Lally

    01/06/2006 18:05:41

    Come tutti gli altri libri di Giacobbe, anche questo non fa altro che spiegare con tagliente ironia la realtà in cui siamo immersi e che preferiamo(chissà poi perchè) ignorare, complicandoci la vita...chi è intelligente capirà il messaggio che l'autore, con il suo stile accattivante e facilmente accessibile da chiunque, ci invia, per darci una scossa e metterci di fronte a noi stesse senza tante favolette!invece di assomigliare sempre più a pupazzi svuotati ormai di vita, torniamo alla natura e agli istinti di cui ci ha dotati/e per permetterci di sopravvivere...anzi, di Vivere e godere della vita!basta con le paranoie!mai prendersi troppo sul serio.........

  • User Icon

    Gil

    24/05/2006 08:52:51

    Da NON comprare nel modo più assoluto: l'unica cosa che merita di essere letta di tutto il libro è il titolo!

  • User Icon

    lucy

    15/05/2006 14:52:05

    Perchè uno studioso (praticante) del buddismo insegna alle donne ad essere stronze? Ho riso di cuore leggendo il libro di Giacobbe - che amo moltissimo, perchè è capace di parlare della vita - quella vera. Forse perchè ho letto tutti gli altri suoi testi: avessi cominciato da quest'ultimo sarei molto perplessa. Credo sia un gioco, all'interno del quale rintracciare il filo rosso che lega gli scritti dell'autore. Non leggetelo come un vademecum per scalatrici, ma solo un'ironico invito alle donne ad essere seduttive, a praticare un chiaro esplicito linguaggio del corpo che dia conto del loro genere.

  • User Icon

    Cristina

    12/05/2006 19:59:51

    Per l'amor del cielo NON COMPRATE questo libro. E' il primo che ho letto di questo autore e siuramente rimarrà l'ultimo. Non è altro che un insieme di banalità scontate che qualsiasi donna si sente ripetere fin dalla culla. Sono arrivata a gran fatica all'ultima pagina dicendomi: "Adesso arriverà al dunque..." e invece niente. L'autore non arriva MAI al sodo.

Vedi tutte le 24 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione