Categorie

Susan George

Traduttore: S. Valenti
Editore: Feltrinelli
Collana: Serie bianca
Anno edizione: 2013
Pagine: 172 p. , Brossura
  • EAN: 9788807172540

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Franco Bianco

    16/06/2013 13.11.01

    L'invenzione che presiede allo svolgimento di questo ''romanzo-documentario'' è la stessa che l'Autrice utilizzò nel suo ''Il rapporto Lugano'' di oltre dieci anni fa, anzi è proprio da là che prende le mosse. In entrambi i casi, un insieme di persone ovviamente non identificate, definite ''L'Assemblea dei Committenti'' (che si intuisce costituita da persone molto potenti e ricche), incarica un gruppo di esperti, definiti ''La Commissione'' (di studio), di svolgere una ricerca su un tema ben definito e produrre un Rapporto esauriente entro un limite di tempo prefissato, un anno. Susan George è molto brava nel presentare le posizioni che la Commissione esprime da un lato in modo credibile - trattandosi, nella finzione letteraria, di un incarico assegnato ad un gruppo di studiosi ed esperti di matrice culturale ''neoliberista'' affinché questi individuino e suggeriscano, con la loro autorità scientifica, le azioni più opportune affinché lo scopo che è alla base di quel conferimento possa essere raggiunto -, dall'altro in modo che il lettore sia ''catturato'' ed indotto a riflettere sulle tesi che la Commissione formula, sulle ragioni che ispirano quelle tesi e sulle conseguenze che esse avranno, o avrebbero, sugli ''altri'', coloro che stanno, socialmente ed economicamente, dall'altra parte rispetto ai Committenti; tutto questo viene espresso con grande sapienza e leggerezza, in modo che il lettore non avverta nell'Autrice un suo fine pedagogico, non senta la volontà sua di trattare criticamente, pur presentati sotto un aspetto letterario, argomenti di carattere economico, sociologico e politico: come invece è, dato che l'Autrice non è una scrittrice di thriller né di romanzi letterari. Libro eccellente.

Scrivi una recensione