Conciliare famiglia e lavoro. Vecchi e nuovi patti tra sessi e generazioni

Manuela Naldini,Chiara Saraceno

Editore: Il Mulino
Collana: Studi e ricerche
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 25 agosto 2011
Pagine: 229 p., Brossura
  • EAN: 9788815233042
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 11,88
Descrizione
Le esigenze di conciliazione tra famiglia e lavoro sono sorte quando l'occupazione femminile extra-domestica è non solo aumentata, ma è stata anche incentivata. Ciò ha messo in crisi un equilibrio a lungo basato sulla separazione tra impegni di cura (femminili, non remunerati) e impegni professionali (maschili, remunerati). Un processo ulteriormente aggravato dall'invecchiamento della popolazione, che ha accentuato la fragilità della quota più anziana della parentela. Infine, il modello di sviluppo fondato sul pieno impiego maschile a tempo indeterminato e fortemente protetto è stato sostituito - specie per le generazioni più giovani, alle prese con la formazione della famiglia - da quello della flessibilità, della precarietà, dell'auto-imprenditorialità. Queste trasformazioni gravano soprattutto sulle donne professionalmente occupate, che hanno problemi di conciliazione talvolta drammatici perché sono esse stesse lo strumento principale di conciliazione famiglia/lavoro a disposizione degli uomini.

€ 11,88

€ 22,00

12 punti Premium

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile