Categorie

James Graham Ballard

Traduttore: P. Lagorio
Editore: Feltrinelli
Edizione: 11
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 189 p. , Brossura
  • EAN: 9788807884894

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    And the Oscar goes to ….

    12/11/2016 11.29.34

    Se interessa il tema di come gli uomini possono degradare in certe situazioni, molto meglio leggere Cecità di Samarago. Due gradini sopra questo.

  • User Icon

    Hodor

    07/11/2016 18.05.55

    Magnifico il crescendo di disagio e malessere che avviluppa la mega residenza, gestito magistralmente come le imprevedibili conseguenze di una impossibile convivenza forzata tra gente di diversa estrazione sociale. Un Ballard ai massimi livelli.

  • User Icon

    KidChino

    27/10/2015 15.35.18

    Dopo un lungo periodo di stop sono tornato alla lettura con questo piccolo capolavoro! Ci sarebbero milioni di aggettivi per descrivere questo libro. Ma ne userei solamente uno. Inquietante. Perché è quello che potrebbe essere ed accadere. Perché è quello che siamo dentro. Più animali degli animali stessi. Quando perdi tutto anche il più piccolo briciolo di umanità che si ha dentro scompare improvvisamente. Un ritorno alle origini. Un piccolo degrado della società che ci sta intorno che ci porta al nostro degrado interiore. Una riflessione profonda su ciò che potremmo davvero tornare. Su quello che potremmo perdere.

  • User Icon

    gigi

    21/09/2015 18.04.00

    Inquietante.....leggendolo ti senti male, ma forse per questo è un capolavoro. Il condominio come metafora della collettività

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione