Confusione. La saga dei Cazalet. Vol. 3 - Elizabeth Jane Howard - copertina

Confusione. La saga dei Cazalet. Vol. 3

Elizabeth Jane Howard

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Manuela Francescon
Editore: Fazi
Collana: Le strade
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 15 settembre 2016
Pagine: 526 p., Brossura
  • EAN: 9788893250528

30° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Saghe

Salvato in 281 liste dei desideri

€ 17,58

€ 18,50
(-5%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Confusione. La saga dei Cazalet. Vol. 3

Elizabeth Jane Howard

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Confusione. La saga dei Cazalet. Vol. 3

Elizabeth Jane Howard

€ 18,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Confusione. La saga dei Cazalet. Vol. 3

Elizabeth Jane Howard

€ 18,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 18,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Confusione riprende le vicende della famiglia Cazalet dal marzo del 1943, a circa un anno dal punto in cui si erano interrotte sul finale de Il tempo dell'attesa.

«Siete pronti per una nuova meravigliosa dipendenza? La saga dei Cazalet è la nuova serie in cui cascare dentro. Una scrittrice eccellente». - Elena Stancanelli, D - La Repubblica

«È finita l’astinenza: arriva finalmente il secondo volume della saga della famiglia Cazalet». Caterina Soffici, Vanity Fair

«Le sue storie di famiglie borghesi un po’ disfunzionali sono celebrate dalla critica e appassionano i lettori». - Camilla Baresani, Grazia

Archiviata ormai da tempo la leggerezza dei primi anni e terminata finalmente anche la lunga attesa che ne è seguita, assistiamo finalmente all'ingresso nel mondo delle giovani Cazalet. La fine della guerra, ormai prossima, sta per aprire le porte a un mondo nuovo, più moderno e con inedite libertà, soprattutto per le donne. E infatti Louise, Clary, Polly e Nora si avvieranno su strade disparate, tutte sospese tra la vecchia morale vittoriana del sacrificio e un costume nuovo, più libero, in cui le donne lavorano e vivono a testa alta, senza troppe complicazioni, la loro vita amorosa e sessuale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,56
di 5
Totale 16
5
10
4
5
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberta

    15/05/2020 06:56:56

    Anche questo terzo volume mi e' paciuto tanto. La vera protagonista e' la terza generazione dei Cazalet. Soprattutto le figlie che stanno crescendo e che si ritrovano ad affrontare per la prima volta problemi da adulti. Impeccabile l'autrice nel descrivere i sentimenti e le emozioni dei vari personaggi e come riesce a unire il contesto storico, siamo in piena seconda Guerra Mondiale, alla quotidianita’ della famiglia. Veramente una bella lettura.

  • User Icon

    Edga

    14/05/2020 07:17:20

    Imperdibile questo terzo volume dopo i primi due! Sono gli anni della guerra, la famiglia Cazalet tiene compagnia con storie d'amore, di speranza, di tristezza...

  • User Icon

    Cri

    11/05/2020 15:13:29

    Assolutamente il migliore dell'intera saga dei Cazalet. Dalla prima pagina all'ultima questo libro è un susseguirsi perfetto, bilanciato, costruito alla perfezione di eventi, sentimenti e dolori. Uno dei migliori libri che abbia mai letto, se non il migliore. Non so bene da cosa provenga questo sentimento, ma la prosa così nuda, semplice ma allo stesso tempo squisitamente adeguata lascia il lettore con la voglia di continuare alla fine di ogni capitolo. Basta leggere le prime pagine per capire il talento di questa autrice che merita molta più fama e molta più riconoscenza di quella che le si attribuisce.

  • User Icon

    Carezze di carta blog

    14/10/2019 11:10:33

    Questo terzo volume ci accompagna alla fine della guerra. La famiglia Cazalet ha vissuto gli ultimi scontri con nascite, matrimoni, perdite. La nuova generazione finalmente varca la soglia dell'età adulta e le giovani protagoniste del clan vivono in pieno la fine del moralismo vittoriano e l'arrivo di libertà inedite per la donna, soprattutto in amore. Polly, Louise e Clary sono le voci che più ci accompagnano in anni difficili ma soprattutto ci rendono spettatrici del passaggio importante tra la vecchia morale ed i nuovi costumi più permissivi, deliziandoci con scenari coinvolgenti. Un colpo di scena finale ci rende frementi nell'iniziare il quarto volume. Questa saga si sta rivelando una scelta vincente. Oltre alla nostra passione per Fazi, si unisce la maestria della Howard nel riuscire a tenere viva la curiosità ed il piacere della lettura. Forse il ritmo è un po' lento, motivo che ha spinto molti a disamorarsi, ma per noi è stata invece una tempistica piacevolmente apprezzata e rilassante.

  • User Icon

    Ago

    24/09/2019 21:00:10

    Ho ripreso quest'estate il discorso che avevo interrotto a luglio dell'anno scorso con la saga dei Cazalet. Se il secondo volume era un disporre i pezzi sulla scacchiera, uno studiarsi in attesa degli eventi, il terzo volume è senza dubbio un'impennata. "Confusione" è un turbinio di eventi che cavalcano gli anni di fuoco della seconda guerra mondiale, vediamo alcuni personaggi cambiare radicalmente vita, affrontare tutti gli aspetti del crescere mentre la guerra infuria. Al solito, Edward lo prenderei e gli farei fare capa e muro, Villy Rachel e Louise si meritano uno "SVEGLIATEVI" grosso come una casa... poi vabbé, il discorso è da approfondire nel prossimo volume 😄😄😄 perché a Home Place dovranno succedere sicuramente tante altre cose 😉

  • User Icon

    Bra

    23/09/2019 18:35:25

    La trama è un po' più debole rispetto ai due precedenti, ma la scrittura rimane eccellente (anche se in alcuni punti si perde il soggetto: occorre leggere più di una pagina per capire di quale personaggio si sta occupando l'Autrice). A proposito di personaggi: è questa sicuramente una saga familiare "al femminile", ma il mio preferito è, per ora, un bambino, in questo terzo volume ormai ragazzo, di nome Neville. Ora non mi resta che attendere l'uscita del quarto e del quinto volume.

  • User Icon

    Tara

    23/09/2019 18:24:58

    Come al solito i titoli di questa saga sono azzeccatissimi: "confusione" nelle vite ma soprattutto negli animi dei protagonisti, che dopo l'immobilismo dello scorso volume qui troviamo alle prese con una girandola di spostamenti, tradimenti e nuovi incontri. Sono gli ultimi anni di guerra e tutti percepiscono (chi più e chi meno consapevolmente) che il ritorno alla normalità che tanto auspicano potrebbe non essere così semplice: ma c'è poi una normalità a cui tornare? I più piccoli non hanno ricordi della vita prima della guerra e gli adulti devono fare i conti con i cambiamenti avvenuti dentro di loro e nella società: niente sarà più come prima e tutti sembrano affannarsi a cercare una nuova dimensione, ma ben pochi riusciranno davvero a trovarla. Questo libro è forse quello che finora mi è piaciuto di più, perché finalmente vediamo un' evoluzione ad ampio respiro dei protagonisti, che amano e soffrono apertamente senza il perbenismo convenzionale del primo volume e non più impantanati nella staticità del secondo. Eppure nulla è mai forzato ed ogni scelta sembra sempre la più logica e naturale per il personaggio, a riprova di quanto l'autrice ne abbia costruito bene le personalità; anche lo stile è come al solito impeccabile. Il risultato è un romanzo che non si riesce a smettere di leggere finchè non è finito, ma che allo stesso tempo vorremmo non finisse mai.

  • User Icon

    antonella

    21/09/2019 13:41:17

    Il terzo libro della saga si apre in pieno conflitto bellico. La vita è durissima e si deve rinunciare a molto. Le ragazze sono ormai donne e ognuna di loro ha la propria vita. Avendo letto anche gli altri due libri cresce sempre di più la curiosità di sapere come alcune vicende evolveranno! Confusione è soprattutto questo, un report di come le giovani protagoniste affrontano la vita senza paracadute....

  • User Icon

    Laura

    08/08/2019 09:14:25

    La saga dei Cazalet è uno di quei romanzi così scorrevoli e ben scritti che anche se le vicende narrate sono poco appassionanti, lo stile di scrittura e la vividezza dei personaggi compensa ampiamente. Un romanzo dove, soprattutto all’inizio, pare che tutti siano come in attesa di qualcosa, certamente che la guerra finisca, che le cose possano tornare alla normalità, che la vita riprenda a scorrere, ma anche qualcosa di molto più intangibile. Molti dei personaggi sono come sospesi in un limbo da cui non riescono a liberarsi. Sono in una situazione di stallo sia Clary che Polly, entrambe alle prese con sentimenti poco chiari. Lo è Louise, sposa e madre, che si sente sbagliata e infelice perché quello che ha non le dà nessuna felicità. Lo è Zoe incapsulata in una situazione in cui non è né vedova né moglie. Lo è Villy disillusa dopo la sua storia d’amore platonica. Lo è Sid in attesa che Rachel le conceda un po’ di tempo, un po’ di attenzione. Ma lo sono anche Hugh, travolto da un dolore immenso e Edward diviso tra la famiglia e Diana…

  • User Icon

    simona

    26/07/2019 07:48:55

    fedele lettrice di questa saga, però dal volume 3 mi aspettavo una trama più intrigante. Vince la scrittura, il pathos e … l'attesa, è come se il lettore venisse preparato alla storia che verrà.

  • User Icon

    silvia

    10/07/2019 13:17:42

    Oramai ho finito le parole per commentare questi capolavori. Ennesima testimonianza di maestria della Howard che snocciola esperienze e colpi di scena in maniera esaltante; il tutto condito da una prosa leggera ed accattivante!

  • User Icon

    claudia

    29/01/2019 15:35:51

    I piccoli Cazelet crescono e continuano a darci emozioni e sorrisi con delicatezza. Nulla è urlato eppure questi libri ti entrano piano piano dentro e alla fine sei anche tu parte della famiglia. Lasciarli sarà triste

  • Insomma, in questo libro vi aspettano vari matrimoni, alcuni funerali e qualche battesimo. Non parliamo poi dei tradimenti! Quelli fioccano come neve! "Credevo di amarlo, ma ora non lo so più." In questo terzo volume, l'attenzione del lettore è spinta soprattutto verso gli "ex cuccioli" Cazalet, verso quei nuovi adulti che rimpiangono un po' la fanciullezza. "La nostalgia di casa era tornata ad assillarla quasi con la stessa violenza di quando era bambina, e aveva già passato molte mattinate sola nel letto a pensare con rimpianto alla vecchia casa un po' cadente ma familiare, sempre così piena di suoni delle mille cose che vi succedevano ..." La parte che mi è piaciuta di meno è quella dove abbondavano lunghe e interminabili lettere piene di racconti. Insomma, preferivo le parti narrate. Il mio giudizio su questo libro, però, è lo stesso che avevo per gli altri. Questa è saga incentrata sulla famiglia, in cui la storia ha il suo pezzetto di importanza. Le tematiche maggiormente trattate non ruotano intorno solo alla famiglia ma anche al contesto storico.

  • User Icon

    as

    21/10/2016 15:18:24

    Bellissimo affresco di società inglese del '900 Personaggi ben descritti stoire interessanti senza pathos stucchevoli da leggere a partire dall'inzio della saga attendendo i prossimi 2

  • User Icon

    Lettrice ossessiva

    11/10/2016 10:42:18

    Che bello! Mi chiedo quando uscirà il prossimo. Da non perdere.

  • User Icon

    Attilio Alessandro Bollini

    03/10/2016 12:10:59

    Abbandonati i genitori ora è il turno dei figli, grandi e piccoli. Romanzo sempre molto coinvolgente e benissimo scritto. Qualche difficoltà con l'albero genealogico ma è stampato in frontespizio. Bellissima saga di 3000 pagine. Consigliata agli amanti dei romanzi belli e scritti benissimo...e tradotti ancora meglio.

Vedi tutte le 16 recensioni cliente

“Non abbiamo nemmeno una vaga idea di come sia la vita senza la guerra!”, si lamentano le cugine Cazalet: ai tempi della pace, quando erano piccole, erano soggette solo alle “regolette stupide” imposte dagli adulti, con lo scoppio della guerra tutto è cambiato.

Il terzo volume della saga dei Cazalet si apre nel 1942: Louise, Polly e Clary, che abbiamo conosciuto bambine in Gli anni della leggerezza (Fazi, 2015; cfr. “L’Indice” 2016, n. 2), hanno attraversato l’adolescenza con Il tempo dell’attesa (Fazi, 2016; cfr. “L’Indice” 2016, n. 9) si affacciano ora nel mondo degli adulti. Louise approda a un matrimonio prestigioso, che si rivelerà presto claustrofobico; Polly e Clary si trasferiscono a Londra per frequentare una scuola di dattilografia.
Archie, amico fraterno del padre di Clary disperso in Francia, diventa un punto di riferimento non solo per le due ragazze, che lo adorano, ma per tutti i membri del clan Cazalet, che lo considerano ormai uno di famiglia. Jane Howard ci racconta il modo in cui la vita degli inglesi è cambiata nel corso della guerra, soprattutto per le donne che hanno conosciuto in quegli anni possibilità inedite, sia lavorative, sia nell’ambito delle esperienze amorose e sessuali.

Il materiale autobiografico rielaborato nella saga è stato “a lungo lasciato decantare, come si fa con il vino”. Louise, Clary, Polly riflettono elementi biografici della stessa autrice: come lei sono cresciute negli anni della guerra in una relativa agiatezza economica, e un certo dissesto emotivo; come lei, coltivano ambizioni intellettuali o artistiche, che non incontrano grande incoraggiamento in famiglia.
Jane Howard ama ritrarre personaggi femminili che acquisiscono progressivamente consapevolezza di sé, nel tentativo di affermarsi, e si sforza di descriverli in modo libero, senza alcun tipo di giudizio morale. Queste giovani donne riflettono su come sarebbero state le loro vite senza la guerra e rischiano a volte di confondere felicità e normalità; incominciano a sospettare che “il matrimonio sia una disgrazia per la maggior parte delle donne”; si chiedono se sia possibile per loro essere felici nonostante la guerra; attendono fiduciose quello che le aspetterà dopo, quando finalmente “sarebbe iniziata una vita nuova, le famiglie si sarebbero ricongiunte, la democrazia avrebbe prevalso e le ingiustizie sociali di prima della guerra sarebbero state sanate in blocco”.

Insomma, “c’era tutto da sperare” e “tutto da desiderare” per il futuro post bellico.

Recensione di Luisa Sarlo

  • Elizabeth Jane Howard Cover

    (Londra, 1923 – Bungay, 2014). Figlia di un ricco mercante di legname e di una ballerina del balletto russo, ebbe un’infanzia infelice a causa della depressione della madre e delle molestie subite da parte del padre. Donna bellissima e inquieta, ha vissuto al centro della vita culturale londinese della seconda metà del Novecento e ha avuto una vita privata burrascosa, costellata di una schiera di amanti e mariti, fra i quali lo scrittore Kingsley Amis. Da sempre amata dal pubblico, solo di recente Howard ha ricevuto il plauso della critica. Scrittrice prolifica, è autrice di quindici romanzi. La «Saga dei Cazalet» è la sua opera di maggior successo, con otto milioni di copie vendute. Fazi Editore ha pubblicato il romanzo Il lungo sguardo nel 2014... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali