Offerta imperdibile
Salvato in 69 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La congiura dei loquaci
12,35 € 13,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+120 punti Effe
-5% 13,00 € 12,35 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
13,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
13,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Diraco Store
12,46 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 1 gg lavorativi disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
ilsalvalibro
6,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libraccio
7,02 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
13,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
13,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Diraco Store
12,46 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 1 gg lavorativi disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ilsalvalibro
6,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libraccio
7,02 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
La congiura dei loquaci - Gaetano Savatteri - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La congiura dei loquaci Gaetano Savatteri
€ 13,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Savatteri si è ispirato a una vicenda realmente accaduta e raccontata da Sciascia (che il lettore individuerà anche fra i personaggi del romanzo) nelle Parrocchie di Regalpetra. Ha indagato tra le carte d’archivio ricostruendo la vicenda di Centoedieci.

«Io conoscevo quell’uomo, ad attribuirgli un furto non avrei avuto dubbi, mai avrei creduto fosse capace di uccidere. Ma tutti possono sbagliare: io o i giudici, oso dire anche un maresciallo dei carabinieri può sbagliare; perciò tremo al pensiero di dover giudicare» - Leonardo Sciascia, Le parrocchie di Regalpetra

«Apparve evidente che l’assassino non era lo zolfataio, incastrato da testimonianze di gente divenuta improvvisamente loquace, mentre prima non si riusciva a tirar loro fuori di bocca una parola manco con le tenaglie… un capro espiatorio così esemplare da passare in proverbio: Tantu paga Centuedeci» - Andrea Camilleri

Novembre 1944. Un anno dopo lo sbarco in Sicilia gli americani hanno ormai sgomberato l’isola. In un paese dell’entroterra siciliano viene ucciso in piazza con un colpo alla nuca il sindaco: in odore di mafia, tessitore d’affari, con grossi interessi nelle miniere di zolfo. Del delitto viene subito accusato «Centoedieci» (il soprannome lo deve al nonno, uno dei pochi che sapeva leggere e scrivere), privato del lavoro alla miniera, nemico giurato del sindaco. Indizi, testimoni, voci: convergono tutti in maniera sin troppo univoca e perciò sospetta nell’indicare Centoedieci come autore del delitto. Testimone anomalo di tutta la vicenda è Benjamin Adano, tenente delle truppe alleate, nonni siciliani emigrati negli Usa, spedito nell’isola per indagare su alcuni camion rubati. Adano si trova ad essere spettatore e attore di quella indagine dagli esiti drammatici sino a provare una dolorosa repulsione per quell’«isola presuntuosa alla quale il mondo intero potrebbe finire per assomigliare». Savatteri si è ispirato a una vicenda realmente accaduta e raccontata da Sciascia (che il lettore individuerà anche fra i personaggi del romanzo) nelle Parrocchie di Regalpetra. Ha indagato tra le carte d’archivio ricostruendo la vicenda di Centoedieci: il delitto, il processo, fino all’epilogo alla fine degli anni Sessanta, costruendo un romanzo esemplare dalla scrittura essenziale.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
30 marzo 2017
200 p., Brossura
9788838936319

Valutazioni e recensioni

4,56/5
Recensioni: 5/5
(11)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(3)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
antonella turrin
Recensioni: 5/5
La congiura dei loquaci

Romanzo che ancora una volta racconta la situazione in Sicilia e che potrebbe essere ambientato in in qualsiasi periodo storico del '900. Di un realismo crudele, che non lascia via di scampo alla vittima designata e alla sua famiglia. Un romanzo che merita rispetto.

Leggi di più Leggi di meno
angelo
Recensioni: 5/5

Ingredienti: il delitto del sindaco di Racalmuto nel 1944, un unico sospettato molto silenzioso e tanti testimoni troppo loquaci, un tenente americano detective suo malgrado, un ambiente omertoso e impenetrabile alla giustizia e alla verità. Consigliato: a chi è incantato da una terra “dove tutti parlano e tutti sanno, a dispetto di ogni luogo comune”, a chi ha a cuore i temi tipici di Sciascia conditi da citazioni dantesche e shakespeariane.

Leggi di più Leggi di meno
Cristina
Recensioni: 5/5

Partendo da un omicidio effettivamente accaduto, l’autore sviluppa la storia del vero e proprio depistaggio che segue e ci lascia sgomenti di fronte al potere dei pettegolezzi e delle calunnie: quale possibilità di difesa ci rimane nel momento in cui un intero paese, ora per malignità e calcolo, ora per stupidità, parla contro di noi? E noi, quando spettegoliamo tanto per parlare o accusiamo solo per difendere noi stessi, siamo consapevoli del potere che hanno le parole dette? Del male che le parole possono procurare?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,56/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(3)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Gaetano Savatteri

1964, Milano

Giornalista, vive e lavora a Roma, ma è cresciuto in Sicilia. Per la casa editrice Laterza nel 2005 ha pubblicato il saggio I siciliani. È autore di diversi romanzi pubblicati con Sellerio, tra i quali si ricordano: Gli uomini che non si voltano (2006), La fabbrica delle stelle (2016), La congiura dei loquaci (2017), Il delitto di Kolymbetra (2018), Il lusso della giovanizza (2020) e Quattro indagini a Màkari (2021).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore