Categorie
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 1140 p.
  • EAN: 9788804633839
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,25

€ 15,00

Risparmi € 3,75 (25%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Davide

    19/02/2014 18.36.57

    Forse il romanzo più sopravvalutato di Dumas ;come scrive Gramsci, l'idea di base stuzzica il coinvolgimento di qualsiasi lettore : è la parabola ( oppiacea ) di una vittima innocente dell'invidia, della gelosia e dell'arrivismo altrui; dopo anni di sofferenza e rancore, ha l'opportunità di vendicarsi disponendo di mezzi illimitati. La trama è tuttavia singhiozzante e paradossale : il Dantes dell'incipit è un personaggio di cartapesta e il suo rivolgimento psicologico è totalmente ellissato; il potere smisurato che acquista per mettere a punto il proprio piano è poco credibile, così come le conosceze culturali acquisite in cella da un pur dotto maestro. Le digressioni e le deviazioni dell'intreccio sono eccessive e inopportune, differentemente da altri romanzi dell'autore. Ma ciò che lascia maggiormente insoddisfatti è l'atteggiamnto morale di Dumas nei confronti del suo anti-eroe, sospeso tra la condanna e la celebrazione fino alla frettolosa assoluzione nel finale,dozzinale e dettato probabilmente dettata da esigenze commerciali.

Scrivi una recensione