Il contratto in generale. Vol. 4: La presupposizione.

Angelo Belfiore

Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 1 dicembre 2003
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 194 p., Rilegato
  • EAN: 9788834825259
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Nell'uso corrente, il termine "presupposizione" designa un criterio di organizzazione dell'esperienza giuridica ignoto al diritto scritto, ed ha lo specifico compito di segnalare una fattispecie di invalidità e/o di risolubilità del contratto (del negozio) non riconducibile in via diretta e puntuale agli enunciati del codice. In questo volume l'autore non giustifica la costruzione di un'autonoma categoria etichettabile come presupposizione e tratta la conclusione che "presupposizione" sia il nome di un istituto o figura o principio, che condensa e stabilizza modelli decisionali e pratiche interpretative non razionali.

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: