Contro le donne. Storia e critica del più antico pregiudizio

Paolo Ercolani

Editore: Marsilio
Collana: I nodi
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 5 maggio 2016
Pagine: 318 p., Brossura
  • EAN: 9788831724241

78° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Gruppi sociali - Studi sui generi

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,88

€ 17,50

Risparmi € 2,62 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Indice

Introduzione. Il più antico pregiudizio
I. Misoginia: una genesi dalle radici lontane
II. Creature difettose: tragedia e medicina
III. Creature difettose: mitologia, filosofia e religione
IV. La ragione emozionale (e quindi inferiore) delle donne: Platone e S.Agostino
V. L'ordine gerarchico della natura: Aristotele e San Tommaso
VI. Il medioevo infinito: da Marsilio al liberalismo
VII. L'ironia femminile contro l'armonia della società
VIII. L'involuzione della specie: biologia, psicologia ed economia
IX. La spirale del silenzio
X. Una teoria dell'umano: oltre il narcisismo di genere

Ringraziamenti
Bibliografia
Indice dei nomi