Categorie

Johann Chapoutot

Traduttore: F. Ieva
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2015
Pagine: XI-229 p. , Brossura

9 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Politica e governo - Struttura e processi politici - Totalitarismo e dittatura

  • EAN: 9788806224301

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Moreno Oldani

    24/06/2016 09.00.29

    Concordo con la recensione del Sig. Luca Bidoli; mi sarei aspettato però qualcosa di più approfondito ed "inedito". E' un bel riassunto, ineccepibile, ma non aggiunge nulla a ciò che già ho letto su altri libri del medesimo argomento. Solo su Vichy, sulla Dottrina Sociale della Chiesa e anche sul Portogallo di Salazar qualcosa di nuovo...visto il costo e tenuto conto dell'autore, mi aspettavo di più.

  • User Icon

    luca bidoli

    13/04/2015 09.10.20

    Se dovessi consigliare ad uno studente universitario o ad un colto lettore di storia un buon testo, chiaro, sintetico, aggiornato, sugli anni europei dal 1918 al 1945, con un'attenzione particolare verso quei paesi nei quali si instaurano dei regimi dittatoriali o autoritari, questo è sicuramente, a mio modesto avviso, un ottimo punto di partenza,magari per ulteriori approfondimenti, alcuni ben testimoniati nella bibliografia conclusiva. Un buon libro di storia, quindi, preciso, con, finalmente, la debita attenzione anche verso le influenze, specie in alcuni paesi, tra tutti la Spagna o l'Austria, della dottrina sociale della Chiesa cattolica, troppo spesso in ombra o non valutata nella sua rilevanza. Puntuali mi sembrano anche le disamine e le differenziazioni proposte tra fascismo e nazionalsocialismo, molto interessanti le pagine su Vichy e sul maresciallo Petain, in qualche modo rivisto e non ghettizzato alla stregua di un volgare traditore. Un testo equilibrato, che si basa su una bibliografia recente o recentissima, che contribuisce a sfatare molti luoghi comuni, senza per questo venir meno alla sua caratura etica. La scrittura, la traduzione, è di esemplare chiarezza e sintesi. Chapeau bas.

Scrivi una recensione