La conversione dell'arcobaleno

Maurizio Valtieri

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,23 MB
Pagine della versione a stampa: 224 p.
  • EAN: 9788832581225
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,49

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La conversione dell’arcobaleno è un romanzo che si ispira a una vicenda di vita vissuta.
Vari quadri dal sapore cinematografico strutturano la narrazione, che inizialmente si sviluppa quasi come un romanzo di formazione, per poi, con un brusco ritorno alla realtà, addentrarsi via via in storie personali di dolore e di redenzione, di sesso e di liberazione.
Di ritorno da un viaggio avventuroso e di “educazione sentimentale” in Messico, Davide si ritrova costretto per volontà della madre, che ha da poco scoperto la sua omosessualità, a seguire un percorso terapeutico all’interno di un importante istituto religioso. Lo scopo è quello di ricondurlo alla “normalità”, attraverso la cosiddetta Terapia Riparativa o Terapia di Conversione.
All’interno dell’istituto, che è anche un pontificio ateneo, nonché la casa generale della potente Congregazione deiSoldati di Cristo Re, il ragazzo per la prima volta capisce che una parte di mondo lo considera un malato, un giocattolo rotto che va riparato a tutti i costi.
È subito collisione di due mondi separati e distinti: quello solare del diciassettenne, armato solo della propria naturalezza e quello claustrofobico e reazionario di un certo fondamentalismo cristiano.
Fuori ci sono le vite di coloro che direttamente o indirettamente partecipano alla vicenda, tra cui i genitori di Davide, sua nonna, i suoi amici e personaggi senza scrupoli, pronti a qualsiasi cosa pur di mantenere all’interno delle mura dell’istituto imbarazzanti e pericolosi segreti.
La conversione dell’arcobalenoè un libro che, pur parlando della Terapia Riparativa, pone l’accento sui legami familiari e amicali, sulla fiducia e il tradimento, focalizzando un frammento per parlare del mondo in generale.
Niente nel romanzo è lineare. I personaggi si muovono sul loro palcoscenico, in uno svelarsi di situazioni impreviste e in un continuo aprirsi e chiudersi di sipari, in cui a tratti l’azione si tinge di giallo.
| Vedi di più >
Note legali