La corruzione spiegata ai ragazzi che hanno a cuore il futuro del loro paese

Raffaele Cantone,Francesco Caringella

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 20 marzo 2018
Pagine: 194 p., Rilegato
  • EAN: 9788804686064
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,10
Descrizione

"La corruzione è una malattia sociale ed è evidente che potranno salvarci solo i nostri ragazzi e le nostre ragazze, uomini e donne in erba che hanno un "cuore sano e pulito", non ancora contaminato dagli interessi, dalle abitudini, dall'aridità. A loro vogliamo parlare spiegando il significato, le manifestazioni, le cause e gli effetti della corruzione, ma soprattutto i rimedi che, con il loro aiuto, debbono essere messi in campo."

Che cos'è la corruzione? Coinvolge anche i tutori della legge? C'è corruzione anche all'università? Quanto incide la corruzione nella sanità? Perché le cose vanno così male? Perché la corruzione è spesso sottovalutata? Cosa possiamo fare noi? Queste sono solo alcune delle tante domande che Raffaele Cantone e Francesco Caringella si sono sentiti rivolgere nel corso dei numerosissimi incontri nelle scuole, su quello che possiamo considerare il padre di tutti i mali, ormai infiltrato in ogni settore della nostra società: pubblica amministrazione, appalti, gestione del territorio, ambiente, lavoro, sanità, cultura, università, giustizia, politica. Sono anche alcune delle tante domande a cui i due magistrati hanno deciso di rispondere con questo libro, espressamente rivolto a ragazzi e giovani, perché quello della corruzione non è e non deve essere un tema riservato agli esperti, agli intellettuali, ai giuristi, ma va affrontato insieme ai cittadini del domani, le principali vittime di quello che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha definito un «furto di futuro». La corruzione non è soltanto un reato contro la pubblica amministrazione, è molto di più e di peggio. È un problema culturale, una malattia sociale, un dramma economico, una ferita alla democrazia. I soldi che finiscono nelle tasche dei corrotti vengono sottratti alla collettività, al bene pubblico, all'avvenire dei nostri figli, a ognuno di noi. Significano opere pubbliche infinite, ospedali inefficienti, ambiente violentato, cultura al collasso, cervelli in fuga, giustizia drogata, perdita di investimenti stranieri, immoralità della politica. Di corruzione è quindi importante parlare a tutti i livelli, partendo dalle scuole, per insegnare che si può e si deve vivere senza lasciarsi tentare dalle sirene del facile guadagno, senza imboccare scorciatoie, con rigore, correttezza, rettitudine. Perché la corruzione si sconfigge (anche) con la conoscenza. Dunque è fondamentale poter entrare in un mondo difficile con le idee più chiare, con le giuste informazioni, il senso critico e l'apertura mentale che aiutano a scegliere.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    08/11/2018 18:49:42

    Bellissimo libro, molto istruttivo. Consigliatissimo per chi come me ama i libri che parlano di mafia

Scrivi una recensione
Premessa

1. la corruzione fa male anche a te
Che cos'è la corruzione? - Quanto incide l'atteggiamento culturale sulla corruzione? - Siamo davvero consapevoli della gravità della corruzione? - Perché la corruzione è spesso sottovalutata? - Perché è difficile individuare la reale entità della corruzione? - Esistono altri strumenti per «misurare» la corruzione? - Qual è il «sentimento» attuale del Paese verso la corruzione? - Perché «la corruzione spuzza»? - Perché parlare ai giovani della corruzione?

2. La corruzione uccide il territorio
Perché la corruzione distrugge la bellezza? - Come mai speculazione edilizia e corruzione generano bruttezza? - Abusivismo, speculazione edilizia e corruzione portano alla catastrofe? - È vero che l'Italia è tra i primi Paesi al mondo per numero di vittime di calamità naturali? - Chi sono i colpevoli di questi disastri che provocano morte e distruzione? - Perché si parla di ecomafie e gestione illecita dei rifiuti? - Che cos'è la «terra dei fuochi»? - Che cosa si sta facendo per combattere il male che affligge la nostra terra? - Perché preservare il territorio e l'ambiente della corruzione è la priorità?

3. Dalle opere pubbliche agli «affari privati»
Corruzione e appalti pubblici: un binomio inscindibile? - Perché tanta corruzione negli appalti? - Come funziona la corruzione? - Come si fa ad aggirare le norme che regolano le gare d'appalto? - Ma tutto questo denaro sottratto non è pericoloso? Non crea danni? - La corruzione negli appalti riguarda solo i lavori pubblici? - È vero che gli appalti sono l'anello di congiunzione tra corruzione e mafia? - Che cosa blocca gli appalti?

4. La corruzione universitaria spegne la cultura
Quel è la più antica università d'Europa? - L'università italiana oggi è ancora all'avanguardia? - Cos'è la «crescita zero» dei laureati? - Quanto spende lo Stato per l'università? - Perché le cose vanno così male? - C'è corruzione anche all'università? - Che conseguenze ha la corruzione accademica? - Davvero noi «siamo cultura» e vogliamo esserlo?

5. Cervelli che scappano e investitori che non arrivano
Chi sono i «cervelli» in fuga? - Perché molti giovani vanno all'estero? - E perché non arrivano i cervelli stranieri? - Come si comportano gli imprenditori? - Tutto questo ha una ragione?

6. Quando la corruzione entra in ospedale
Cosa significa che il Ssn è un modello virtuoso? - Sanità e politica: un binomio pericoloso? - Quanto incide la corruzione nella sanità? - Perché gli appalti nella sanità sono aggrediti dalle «cavallette» della corruzione? - Che conseguenze hanno i falsi rimborsi sulle prestazioni sanitarie? - Chi sono «i ladri di medicine» - Per evitare le liste d'attesa basta pagare? - Rubare ai malati non è un atto veramente infame?

7. La corruzione è la negazione della giustizia
Che cos'è la «corruzione giudiziaria»? - Il taro della corruzione insidia anche le «giurisdizioni speciali»? - La corruzione coinvolge anche i tutori della legge? - «Siamo sicuri che mi posso fidare?»

8. La corruzione politica soffoca la democrazia
C'è ancora corruzione nella politica? - Com'è cambiato il sistema politico dopo «Tangentopoli»? - Ci sono stati mutamenti anche negli assetti istituzionali? - Ci sono nuove forme di corruzione della (e nella) politica? - Quali sono i nuovi «luoghi pubblici» interessati dalla corruzione? - Questa nuova «corruzione» è più o meno pericolosa?

9. Da fare c'è tanto, ma tutti insieme possiamo spuntarla
Che cosa si può fare? Quando? E come? - Perché la repressione? - Come mai l'attività repressiva non funziona? - Perché la repressione, da sola, non può bastare? - Perché la prevenzione? - Che cos'è la «prevenzione diretta»? - La strategia della prevenzione funziona? - E gli interventi di prevenzione in politica? - Perché l'educazione? - Oltre alla scuola, contro la corruzione servono anche famiglia e impegno sociale? - L'Italia che può fare?