Cose viste - Quarto tomo - Ugo Ojetti - copertina

Cose viste - Quarto tomo

Ugo Ojetti

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: ND
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 1928
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - In buone condizioni
  • EAN: 2560040368570

€ 10,00

Venduto e spedito da Libreria Trippini Sergio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 6,60 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quarto tomo. Volume ingiallito e non rifilato. Nota alla prima bianca. Abrasioni e usura esterna
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Ugo Ojetti Cover

    scrittore e giornalista italiano (Roma 1871 - Firenze 1946), figlio di Raffaele. Fu giornalista, scrittore e critico d’arte, direttore del “Corriere della Sera” (1926-27), oltre che di importanti riviste quali “Dedalo”, “Pègaso” e “Pan”. Giovanissimo, pubblicò l’inchiesta Alla scoperta dei letterati (1895) e, qualche anno dopo, le sue corrispondenze sulla guerra ispano-americana nel volume L’America vittoriosa (1899). Tra i suoi romanzi occorre ricordare Il vecchio (1898) e Mio figlio ferroviere (1922). Notevole fortuna ebbero anche I capricci del conte Ottavio (1908-1909). Le sue Cose viste furono raccolte in sette volumi. Postumi sono usciti I taccuini (1954), i carteggi con la moglie e con D’Annunzio,... Approfondisci
Note legali