Costantino il grande (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1961
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 10,78 €)

In un periodo di grande confusione per l’Impero, Costantino torna a Roma dalle Gallie, e il rivale Massenzio, suo futuro cognato, congiura per ucciderlo. Proclamato imperatore dalle sue legioni, dopo la celebre visione della croce di Cristo sconfigge Massenzio al ponte Milvio. Puo conoscere cosi la madre Elena, santificata dalla Chiesa.
  • Produzione: Cinema & Cultura, 2019
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Lingua audio: Italiano (2.0 Mono Dolby Digital);Spagnolo (2.0 Mono Dolby Digital)
  • Lingua sottotitoli: No
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Contenuti: Doppiaggio originale d'epoca; Poster & Locandine; Galleria fotografica
  • Cornel Wilde Cover

    "Attore e regista statunitense. Esordisce sugli schermi nel 1940, interpretando ruoli romantici in film avventurosi e di costume in cui mette a partito la propria prestanza fisica, ma in direzione quasi esclusivamente decorativa (Una pallottola per Roy, 1941, di R. Walsh; L'eterna armonia, 1944, di C. Vidor; Il più grande spettacolo del mondo, 1952, di C.B. DeMille). Come regista, dirige con corretto mestiere film avventurosi, spesso interpretati in coppia con la moglie Jean Wallace (La paura bussa alla porta, 1956; La curva del diavolo, 1957; Maracaibo, 1958; Ginevra e il cavaliere di Re Artù, 1962; La preda nuda, 1965; La spiaggia rossa, 1967; 2000: la fine dell'uomo, 1970; Tra squali tigre e desperados, 1974)." Approfondisci
  • Massimo Serato Cover

    Nome d'arte di Giuseppe Segato, attore italiano. Abbandonati gli studi universitari, frequenta il Centro sperimentale di cinematografia e calca con successo il palcoscenico accanto ad A. Magnani, sua compagna anche nella vita per alcuni anni. Esordisce sul grande schermo agli inizi degli anni '40, specializzandosi in personaggi di derivazione letteraria dai risvolti romantici. Alto, biondo, fotogenico, viso sottile e sorriso beffardo, è il rassegnato Franco del calligrafico Piccolo mondo antico (1941) di M. Soldati, fidanzato ingenuo nel feroce Giacomo l'idealista (1942) di A. Lattuada, nipote orfano e scialacquatore nella commedia agrodolce Le sorelle Materassi (1943) di F.M. Poggioli. Nelle pellicole successive (è interprete di oltre 140 film) dimostra un talento versatile: è un ufficiale... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali