La creazione del mondo (La création du Monde) - Le Boeuf sur le Toit - Saudades do Brazil (Serie Original) - CD Audio di Leonard Bernstein,Darius Milhaud

La creazione del mondo (La création du Monde) - Le Boeuf sur le Toit - Saudades do Brazil (Serie Original)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Darius Milhaud
Direttore: Leonard Bernstein
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Plg
  • EAN: 0094634580823
Salvato in 3 liste dei desideri
Disco 1
1
Bernstein, Leonard - La Creation Du Monde Op. 81 (
2
Bernstein, Leonard - Saudades Do Brasil Op. 67 (Fa
3
7. Corcovado
4
9. Sumare
5
8. Tijuca
6
11. Larenjeiras
7
Bernstein, Leonard - Le Boeuf Sur Le Toit Op. 58 (
8
Milhaud, Darius - Saudades Do Brasil Op. 67 (Fassu
9
Ouverture
10
1. Sorocaba
11
2. Botafogo
12
3. Leme
13
4. Copacabana
14
5. Ipanema
15
6. Gavea
16
7. Corcovado
17
8. Tijuca
18
9. Sumare
19
10. Paineras
20
11. Larenjeiras
21
12. Paysandu
  • Leonard Bernstein Cover

    Compositore, direttore d'orchestra e pianista statunitense. Allievo di W. Piston per la composizione e di F. Reiner per la direzione d'orchestra, succedette nel 1951 a S.A. Kussevitzky alla direzione del Berkshire Music Center di Tanglewood. Dal 1956 al 1966 fu direttore stabile della Filarmonica di New York; in questo periodo furono famose le sue trasmissioni televisive di «concerti per i giovani», soprattutto quelle dedicate alle sinfonie di Beethoven, in cui alternava interpretazione e spiegazione della musica. In seguito diresse concerti sinfonici e opere teatrali nelle principali città del mondo, nonché al Metropolitan, alla Scala e all'Opera di Vienna. Fu compositore eclettico, di ispirazione neoromantica, sensibile al folclore nordamericano. Compose le opere in 1 atto Trouble in Tahiti... Approfondisci
  • Darius Milhaud Cover

    Compositore francese. Iniziò giovanissimo lo studio della musica, con A. Gédalge, Ch. Widor, V. d'Indy e altri a Parigi. Nel 1917-18, durante un soggiorno in Brasile come segretario dell'ambasciatore francese, il poeta Paul Claudel, studiò il folclore brasiliano, che utilizzò poi largamente nelle sue composizioni. Tornato a Parigi, divenne amico di Satie e Cocteau e fece parte del gruppo dei fSei. Nel 1920 ottenne il suo primo grande successo con il balletto Le boeuf sur le toit. Da allora svolse un'infaticabile attività di compositore e di interprete (pianista e direttore d'orchestra) delle proprie opere, viaggiando in tutto il mondo. Durante la seconda guerra mondiale visse negli Stati Uniti. Dopo gli esordi sotto il segno di Satie e Cocteau, M. risentì in seguito delle influenze più disparate... Approfondisci
Note legali