Cuochi si diventa. Le ricette e i trucchi della buona cucina italiana di oggi. Vol. 1 - Allan Bay - copertina
Salvato in 7 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Cuochi si diventa. Le ricette e i trucchi della buona cucina italiana di oggi. Vol. 1
8,10 € 15,00 €
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Cuochi si diventa. Le ricette e i trucchi della buona cucina italiana di oggi. Vol. 1
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
8,10 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
14,25 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
8,10 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Cuochi si diventa. Le ricette e i trucchi della buona cucina italiana di oggi. Vol. 1 - Allan Bay - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

La cucina di casa italiana è cambiata di più negli ultimi trent'anni che nei due secoli precedenti. Si pensi alle tecniche nuove, come il teflon, che ha permesso praticamente di eliminare i grassi. Si pensi a come sono cambiati i prodotti, sempre nuovi e numerosi, si pensi alla frollatura della carne e alla comparsa dei pesci, al sottovuoto e alla porzionatura fatta all'origine. Questo libro vuole proprio diventare una guida alla cucina di oggi e offrire ricette semplici, realizzate con gli ingredienti effettivamente presenti nei supermercati, bandendo lavorazioni complesse ed eccessivamente lunghe. Giornalista enogastronomico, amante delle commistioni di tecniche e prodotti diversi, Bay arricchisce il suo ricettario di aneddoti e citazioni.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2003
3 giugno 2008
298 p., Brossura
9788807490255

Valutazioni e recensioni

3,92/5
Recensioni: 4/5
(13)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(0)
3
(2)
2
(2)
1
(1)
Andrea
Recensioni: 5/5

Il libro è meraviglioso, insegna a preparare piatti destinati ad una tavola dove il mangiare è inteso come piacere supremo, e non come sostentamento. Tutto è finalizzato al creare una esperienza sensoriale speciale anche a partire dal piatto più banale, senza badare ai mezzi che occorrono per arrivare all'unico obiettivo: l'edonismo. Con questi piatti nutrirete la vostra mente, non le vostre membra.

Leggi di più Leggi di meno
Alfredo
Recensioni: 3/5

A quelli che si lamentano del tempo necessario per preparare certi piatti proposti dall'autore, vorrei ricordare il motto di Brillat de Savarin "Si l'on veut bien manger, il faut savoir attendre". Se uno ha premura può andare a mangiare al McDonald. Quanto alle critiche sull'uso del burro...vorrei ricordare quando le uova erano considerate poco meno che veleno. Ora tocca al burro, ma si tratta di mode destinate a passare.

Leggi di più Leggi di meno
Alessandro
Recensioni: 5/5

Semplicemente grandioso, anche il secondo e "la cucina degli altri". Allan Bay, con la sua prefazione, avverte i lettori che tutte le ricette sono proposte secondo la sua personale prospettiva di ciascuna e li incita a trasgredire le "regole" e a cambiare e modificare le ricette secondo i gusti personali. La cucina è creatività e non è fatta di pigrizie e quella che propone Bay è alla portata di tutti. Vero è che a volte gli ingredienti non sono facilmente reperibili, ma è anche vero che ad esempio il pesto genovese è nato dove il basilico genovese e l'olio ligure sono (giustamente) di casa , per cui se abito a Bari dove l'olio è nettamente più corposo, uso la testa e cerco un olio più leggero e invece di usare il basilico surgelato, vado al mercato e lo compro fresco. Così almeno mi ci avvicino... Lui propone per ogni ricetta l'ingrediente e il metodo di cottura che la fa avvicinare maggiormente all'ideale, sta a noi provare ad adeguarli alla ns portata o/e necessità (io il riso lo cucino in 7 minuti in pentola a pressione ed è il mio fiore all'occhiello, sempre ultra apprezzato...), ma questa è una norma che segue ogni libro di cucina. Se ci si sta avvicinando alla cucina per le prime volte, suggerisco di rileggere più volte la ricetta prima di iniziare, provarla alla lettera (o quasi -cmq anche lui consiglia delle varianti), sono veramente ben descritte e solo poi cercare delle alternative importanti. E mai demoralizzarsi, perchè 'cuochi si diventa'!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,92/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(0)
3
(2)
2
(2)
1
(1)

Conosci l'autore

Allan Bay

1949, Milano

Si è laureato in Economia politica alla Bocconi con una tesi in Storia economica. Si è occupato della vendita di macchine per la produzione di lampadine, di editoria scientifica, tecnica e medica e di produzioni televisive.Dal 1994 è giornalista nel settore enogastronomico. La cucina è sempre stata la sua grande passione, dai grandi ristoranti alla storia dell’alimentazione. Non ama la tradizione ma la commistione di tecniche e prodotti diversi. Ha sempre cucinato, è il suo hobby prediletto. Dal 1995 scrive di cucina sul "Corriere della Sera". Cura la rubrica settimanale dei ristoranti milanesi su "Vivi Milano". Dal 1997 cura una rubrica settimanale di cultura culinaria su "Diario della settimana". Dal 2003 è professore incaricato di cucina presso...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore