Il cuore del diamante. Elementi del reale nell'uomo

A. H. Almaas

Traduttore: A. Colitto
Editore: Crisalide
Anno edizione: 1999
In commercio dal: 9 marzo 1999
Pagine: 214 p., ill.
  • EAN: 9788871830773
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Matteo

    21/09/2018 09:52:07

    Dopo il libro Essenza, direi che Almaas ci ha offerto un'altra perla preziosa. Utile al lettore che è curioso di approfondire questa parola strana "essenza". Un libro interessante e affascinante che porta il lettore in questo mondo dell'evoluzione personale, ma lo fa con una delicatezza, semplicità (che non vuol dire banalità, anzi), praticità e ricchezza di spunti e provocazioni. Utile ad un anima in cammino. Buon ascolto. Direi che prima o dopo di questo è fondamentale l'altro libro: Essenza.

  • User Icon

    CINZIA MARINI

    01/08/2008 16:13:35

    E' un libro bellissimo, ma mi rendo conto che se lo avessi letto qualche anno fa non avrei capito molto. E' sicuramente un libro per coloro che hanno cominciato già un percorso di ricerca interiore, per coloro che vogliono lasciare la vecchia strada ormai priva di significato e piena di insidie, per ritrovare se' stessi nella loro totalità e bellezza. Lo consiglio a chi vuole trovare il suo vero io e come dice il grande Osho, a chi vuole riconoscere il Buddha che è in lui.

  • User Icon

    ines

    03/02/2008 13:43:36

    Libro ricchissimo per coloro che sono alla ricerca della propria più profonda interiorità e autenticità, libro di grande spessore spirituale, consigliabile per tutti coloro che hanno già iniziato un cammino di ricerca

  • User Icon

    Giulia Cavalieri

    12/09/2006 22:48:41

    Il cuore del diamante è un vademecum per iniziati coraggiosi: in viaggio verso l'essenza, verso l'unicità dell'essere umano, chiede al lettore sincero di abbandonare ogni illusione strada facendo. Soldi, potere, ricchezza, bellezza e amore sono solo pallidi surrogati per colmare i buchi che ci portiamo dall'infanzia. Per giungere davvero alla nostra pienezza dobbiamo permetterci di sentire le emozioni e di farci colmare dal mondo inesplorato che ognuno ha dentro di sé. Bello, ma di non facile comprensione se non si è già intrapreso quello che l'autore chiama giustamente, il Lavoro.

  • User Icon

    enrico avveduto

    27/06/2005 21:40:13

    Un libro che rivela a noi una drammatica verità: privi dell'Amore, non connessi all'Essenza, non siamo mai cresciuti. La ricerca di sicurezza all'esterno è sempre la ricerca di una madre che non abbiamo mai abbandonato.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione