Categorie

Vladimir Jankélévitch, Béatrice Berlowitz

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2012
Pagine: XXVI-215 p. , Brossura
  • EAN: 9788806208363

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    cristiano cant

    05/11/2013 19.16.25

    E' anche riduttivo definire indispensabile questo volume; appartiene a quelle rare gioie dell'anima nelle quali il lessico poetico-filosofico, l'ironia d'insieme e un senso di onesta completezza intellettuale, mai affettata o professorale o inutilmente gonfia e parolaia, raggiunge vette di bellezza ineguagliata. Jankélévitch è stato uno dei grandissimi testimoni del 900, spurio nei suoi lavori, irregolare, dolcissimo nelle analisi e pregno di quella musicalità di pensiero che fa della sua opera uno dei monumenti dello scorso secolo. Questo è un libro intervista, ma è come se fosse una summa del suo mondo interiore, del suo cuore denudato, dei suoi sogni e delle sue altezze. Obbligatorio prenderlo.

Scrivi una recensione