Dai satelliti le prime immagini della mitica Atlantide

Marcello Cosci

Editore: Felici
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 15 giugno 2007
Pagine: ill. , Brossura
  • EAN: 9788860191366
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 8,10
Descrizione
La mitica Atlantide è considerata fin dai tempi antichi uno dei più impenetrabili misteri dell'archeologia e da molti secoli vede impegnate generazioni di studiosi nel vano tentativo di dare una risposta credibile alla problematica della sua ubicazione. Si calcola che ad oggi su Atlantide siano stati pubblicati circa 25.000 studi. Diversamente da tutti questi, la presente indagine si è potuta avvalere a suffragio della propria tesi delle immagini registrate da uno dei più sofisticati sensori satellitari di ultima generazione, il QuickBird. Il confronto tra queste e la descrizione fatta da Platone della metropoli repentinamente e misteriosamente scomparsa rivela una sorprendente affinità e permette di avanzare una nuova e affascinante ipotesi fino ad oggi mai presa in considerazione. I tre fossati da cui sarebbe stata circondata la cittadella di Atlantide e il canale che tagliava l'isola in due sono solo alcuni dei dettagli presenti nella descrizione del filosofo greco perfettamente riscontrabili sulle immagini satellitari relative all'isola di Sherbro, al largo della Sierra Leone. Solo una approfondita serie di ricerche sul terreno potrà portare significativi dati per far proseguire il dibattito, ma certo quello che Marcello Cosci segnala con questo suo scritto non può non attirare la curiosità di quanti, a vario titolo, si occupano del mondo antico.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: