Un dandy en exil. Algerie-France 1969-1983 - Vinile LP di Mohamed Mazouni

Un dandy en exil. Algerie-France 1969-1983

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Mohamed Mazouni
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 2
Etichetta: Born Bad
Data di pubblicazione: 3 maggio 2019
  • EAN: 3521381553604
VINILE € 28,48
Double Vinyl Edition
Francia. Durante gli anni '50 e '60, quando i genitori stavano abbracciando i muri, quasi scusandosi per la loro esistenza, alcuni artisti magrebini presero nomi occidentali per nascondere le loro origini. Questo è stato il caso di Laïd Hamani, un algerino della Cabilia, meglio noto come Victor Leed, un rocker del periodo di gloria del Golf Drouot, o del marocchino berbero Abdelghafour Mociane, l'autoproclamato "Vigon", un portentoso vocalist r & b. Altri, molto più numerosi, facevano carriera all'ombra dei caffè gestiti dai loro compatrioti, esibendosi su palcoscenici improvvisati. I loro nomi erano Ahmed Wahby o Dahmane El Harrachi. Mazouni, un dandy in frantumi per il suo secolo che a malapena si esibiva sul palcoscenico, aveva tratto grande beneficio dall'impatto degli scopitones, gli antenati dei video musicali - quelle macchine che producevano immagine e suono presenti in molti bar di proprietà proprio degli immigrati. La sua forza risiedeva in testi arabi che tutti i suoi compatrioti potevano capire, e melodie orecchiabili accompagnate da violino, tamburo a calice, qanun, catrame (un piccolo tamburello con jingles), liuto e a volte chitarra elettrica su composizioni yé-yé. Come un politico, Mazouni ha attinto a tutti i temi di stampo socio-politico sapendo che avrebbe sempre trionfato.
Disco 1
1
Mon amour il est gentil
2
Ecoute moi camarade
3
Je n'aime pas le jour je n'aime pas la nuit
4
Daag dagui
5
Je pense a celle
6
Si massoud (je t'aime et je t'aimerai)
7
L'amour mâak
8
Tu n'es plus comme avant
9
20 ans en France
10
Je suis Seul
11
La madrague
12
Clichy
13
Cherie madame
14
Dis moi c'est pas vrai
15
Adieu la France
16
Mini jupe
Note legali