The Danish Girl

Regia: Tom Hooper
Paese: Gran Bretagna; Stati Uniti
Anno: 2015
Supporto: DVD

16° nella classifica Bestseller di IBS Film - Drammatico

Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Copenaghen, 1926. Einar Wegener, sposato con Gerda Wegener, è un apprezzato pittore paesaggista. Anche Gerda è un'artista, meno nota ma comunque valida ed impegnata ritrattista di eminenti cittadini. Il loro è un grande matrimonio d'amore ma tutto comincia a cambiare il giorno in cui, per completare un ritratto, Gerda chiede a suo marito di posare con un abito femminile. Quest'esperienza è illuminante, perché Einar si rende conto che negli abiti di Lili emerge una nuova consapevolezza, l'espressione del suo vero sé, e comincia a vivere la sua vita di donna. Gerda scopre inaspettatamente di avere una nuova musa ispiratrice, ed un rinnovato fermento creativo. Ma la coppia ben presto si trova di fronte la disapprovazione della società. Decidono quindi di lasciare la loro terra per una Parigi dalla mentalità più aperta. Qui, la carriera di Gerda continua a prosperare. Il matrimonio della coppia si evolve non senza tensioni. Tuttavia Gerda supporta sempre di più Lili durante il suo viaggio da donna transgender. Attraverso l'altra, ciascuna di loro trova il coraggio di essere liberamente sé stessa.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lella

    23/09/2018 16:59:39

    Un film che emoziona tantissimo e ci fa scoprire una storia importante da conoscere. “The Danish girl” è basato su una storia vera, quella della prima donna transgender. Siamo a Copenaghen negli anni ’20. Seguiamo la storia d’amore tra Einar Wegener e di sua moglie Gerda, entrambi pittori. Einar inizia a posare per la moglie in vesti da donna, fino a crearsi un alter ego, Lili Elbe. Scoprirà gradualmente di sentirsi una donna a tutti gli effetti e con la sua confessione sconvolgerà la moglie, che però resterà al suo fianco… Il film è molto delicato ed emozionante. Straordinaria e toccante l’interpretazione di Eddie Redmayne, sostenuto da una bravissima Alicia Vikander. Un film da guardare assolutamente.

  • User Icon

    concetta

    23/09/2018 13:29:08

    Un motivo c'è se Eddie Redmayne ha vinto l'oscar. E questo film ve lo spiegherà in pieno. Una interpretazione da brividi ela grande capacitá di trasmettere ogni emozione allo spettatore come se la storia fosse la propria. Un tema non semplice quello affrontato da questo film,il primo tentativo di cambiamento di sesso della storia, a tratti crudo e duro,ma profondo e toccante. Una storia che segna e insegna.

  • User Icon

    Alessandra

    22/09/2018 14:51:16

    Basato sulla storia di Einar Wegener e sua moglie Verde, due illustratori vissuti a Copenaghen negli anni '20.Il loro idillio d'amore si rompe nel momento in cui Gerde invita il marito a posare per lei nei panni di donna, scoperchiando così una sorta di vaso di Pandora che aveva accompagnato l'uomo da sempre.Da quel momento Einar "muore" e al suo posto nasce Lili Elbe, che cerca man mano di conquistare quella femminilità forse sempre agognata. Gerde ben presto si rassegnerà alla realtà di aver perso per sempre suo marito, rimannendo però vicino a Lili durante la sua metamorfosi. Film intenso con un Eddie Redmayne immenso nei panni del protagonista. Non da meno l'interpetazione di Alicia Vikander che le è valsa l'Oscar come miglior attrice non protagonista.

  • User Icon

    Marina

    21/09/2018 20:46:17

    Interpreti eccezionali, soprattutto il protagonista. Da pelle d'oca l'interpretazione. Storia appassionante, ambientazione perfetta, durata ideale, ritmo coinvolgente dall'inizio alla fine. Bravi! Da rivedere senza annoiarsi.

  • User Icon

    orfeo

    21/09/2018 11:15:04

    Un film molto commovente, che racconta la storia e le sofferenze di uno dei primi transgender della storia. Fantastico Redmayne. Avrebbe meritato l'Oscar per questa interpretazione sublime. Va guardato senza pregiudizi e con il rispetto per un essere umano che voleva essere solo se stesso.

  • User Icon

    acqua

    20/09/2018 09:48:39

    Non sapevo cosa aspettarmi da questo film, ma ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. La storia di quest'uomo che scopre, pian piano, di essere una donna costretta in un corpo maschile, tutto il calvario al quale si sottopone, tra le quali cure psichiatriche e ricoveri perchè all'epoca considerato solamente pazzo e schizzofrenico, nonchè la forza della moglie che gli rimane comunque accanto in ogni sua scelta e decisione, fino a quella finale di sottoporsi all'operazione per liberarsi finalmente di quel corpo troppo stretto per lei. Devo dire molto emozionante, un cast sopraffino che ti fa entrare in empatia con i protagonisti, ti fa soffrire con loro fino alla fine. Da vedere.

  • User Icon

    giuliana

    18/09/2018 18:42:48

    questo film mi è piaciuto, ma penso che gli manchi una marcia in più. la storia raccontata è molto bella (e non pensavo che fosse accaduta veramente), ma penso che nella pellicola manchino dei pezzi e che sia stata incentrata la registrazione su delle parti che io personalmente avrei saltato. bello, lo guarderei nuovamente, ma non mi ha convinto del tutto.

  • User Icon

    Fabiana

    18/09/2018 14:10:35

    Film stupendo. È stato doloroso e commovente, l'attore protagonista è spettacolare, intenso, incredibile! Guardatelo e fatelo guardare a più persone possibili!

  • User Icon

    MoviesAddicted

    21/09/2016 09:37:31

    Una storia che insegna ad affrontare le proprie paure nella scoperta di se stessi e a non tentare di nascondere la propria identità. Magnifico. Commovente.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Caitlyn Jenner è un’icona transgender di oggi. Ma quasi un secolo fa, il pittore danese Einar Wegener diventò un pioniere per quanto riguarda la chirurgia di riassegnazione di genere. Non potrete togliere lo sguardo da Eddie Redmayne (La teoria del tutto), che è senza mezzi termini favoloso come lo era Einar. Sia nei suoi panni, sia in quelli di Lili Elbe, la donna che inizia ad emergere quando la moglie Gerda (Alicia Vikander), anche lei artista gli chiede di farle da modello in collant e tacchi. Il regista Tom Hooper schiva tutti i clichés da biopic della sceneggiatura di Lucinda Coxon, spingendo gli attori a dare vita ai momenti che stanno tra un dialogo e l’altro. Alicia Vikander fa meraviglie nei panni di una moglie che vive a fianco della sua donna. E Redmayne si merita ogni aggettivo superlativo, quando interpreta Lili alle prese con i suoi inediti vezzi femminili. Attraverso Redmayne, percepiamo il potere di Lili in una stanza piena di ammiratori e la sua paura per quello che sta per succedere. Il film non è mai esplicito, nè riguardo il sesso, nè riguardo la chirurgia. Quello che Hooper ha plasmato è un lavoro fatto di intelligenza curiosa e cuore passionale. Voto: 4/5

Recensione di Peter Travers

 

2016 - Oscar [Academy Awards] - Miglior attrice non protagonista - Alicia Vikander

  • Produzione: Universal Pictures, 2016
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Turco (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese per non udenti; Arabo; Spagnolo; Danese; Olandese; Finlandese; Francese; Tedesco; Hindi; Islandese; Norvegese; Portoghese; Svedese; Turco
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of)