La decomposizione dell'angelo

Yukio Mishima

Traduttore: E. Ciccarella
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 ottobre 2011
Pagine: 250 p., Brossura
  • EAN: 9788807723193
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

"Se la causa della decadenza è la malattia, allora la causa fondamentale di essa, la carne, è una malattia. L'essenza della carne è la decadenza. La funzione della carne, collocata nel trascorrere del tempo, è quella di testimoniare la distruzione e la decadenza." Honda Shigekuni, indimenticabile protagonista della tetralogia "Il mare della fertilità" che trova compimento in questo romanzo, giudice ormai in pensione, adotta con grande slancio l'orfano Toru. In lui vede l'ennesima reincarnazione del suo amato e perduto compagno di scuola Kiyoaki. Ma si tratta dell'inseguimento di qualcosa di impossibile da raggiungere... Un grande romanzo sul dolore e sul disfacimento di ogni illusione, completato da Mishima il giorno stesso in cui commise seppuku.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Rosalba

    21/09/2018 05:38:44

    Ultima opera della tetralogia “Il mare della fertilità”. Il personaggio della reincarnazione è Tōru. Honda, ormai vecchio, lo adotta ma non riceverà mai la gratitudine di Tōru che, al contrario, lo maltratta e lo violenterà fisicamente. Honda pensa di essersi sbagliato perché non riconosce niente dei tratti iniziali delle reincarnazioni. Nonostante si avvertano i segni di una stesura fatta in breve tempo, di lì a breve Mishima si sarebbe ucciso dopo un tentativo fallito di colpo di stato, il finale del libro è uno dei più belli che abbia mai letto. Arrivare alla fine di questa tetralogia richiede un certo impegno ma ne vale la pena!

Scrivi una recensione