Delicatessen (Blu-ray)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Francia
Anno: 1990
Supporto: Blu-ray
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 12,99 €)

Chi ama il grottesco avrà pane (carne?) per i suoi denti!

«Cinema apocalittico, nostalgico, grottesco, una fiaba 'al negativo' ispirata ai fumetti. Un raffinato saggio di humour nero. Un apologo pessimista sulle sorti della convivenza civile»Il Messaggero

Un imprecisato futuro e un imprecisato quartiere della Francia. Un antico edificio abitato da persone alquanto strane: i fratelli Robert e Roger Kube dediti a fabbricare curiosi souvenir; l’isterica Aurore; la vogliosa Plusse; la famiglia Tapioca, i cui componenti (padre, madre, figli e nonna) sono sempre affamati; lo stralunato Potin, dedito all’allevamento di rane e lumache. Tra i condomini troviamo anche la giovane violoncellista Julie e il suo arrogante padre Clapet, titolare del palazzo e folle macellaio che commercia carne (umana) in cambio di legumi. Le vittime sono perlopiù giovani disoccupati, nuovi affittuari nel palazzo. Dalla trappola si salva l’ingenuo Louison, clown di professione, grazie all’amore di Julie e all’aiuto di una setta di vegetariani che vivono e tramano nel sottosuolo metropolitano.

3,5
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Hokuto

    17/03/2020 14:08:46

    L'opinione di Luca si riferisce al film "La delicatezza". Delicatessen non c'entra niente. E' un film interessante, ma non per tutti. Come tipico del regista, abbiamo un film atipico, molto pittoresco, grottesco e dalla regia stravagante. Conosciamo le tante piccole manie degli abitanti fissi di un condominio il cui proprietario è anche il macellaio del negozio Delicatessen. Che in modo molto pratico recupera la carne dai disoccupati cui affitta le camere.

  • User Icon

    luca

    24/09/2019 11:16:57

    Commedia romantica sobria, trattata con estremo garbo e delicatezza da una regia attenta e calibrata, corredata con dialoghi ben costruiti e mai banali, nonostante la voglia evidente di romanticismo, e interpretata al meglio da una sempre affascinante Audrey Tautou e da un discreto e misurato François Damiens.

  • Produzione: Eagle Pictures, 2017
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 97 min
Note legali