Categorie

Deumanizzazione. Come si legittima la violenza

Chiara Volpato

Editore: Laterza
Edizione: 3
Anno edizione: 2011
Pagine: 179 p., Brossura
  • EAN: 9788842096047
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Il testo prende in esame una delle forme più radicali di svalutazione che gli esseri umani possono attuare nei confronti dei propri simili, al punto da negarne la dimensione umana. Deumanizzare significa infatti privare l'altro – individuo o gruppo – dell'umanità, insinuando un'asimmetria tra chi possiede le caratteristiche dell'umano e chi si ritiene ne sia sprovvisto e meriti quindi di essere escluso dalla specie umana. La deumanizzazione è un fenomeno complesso che può esprimersi sia in modo esplicito, attraverso azioni che negano apertamente l'appartenenza al genere umano di altri individui o gruppi, sia in maniera sottile e ambigua, attraverso processi che subdolamente danneggiano l'umanità dell'altro. Il volume, agile e ricco di riferimenti bibliografici, fornisce un quadro articolato del fenomeno, che viene analizzato da un punto di vista psicosociale evidenziando gli atteggiamenti, i comportamenti e le pratiche sociali che derivano dall'esclusione dell'altro dalla dimensione umana. Il testo è composto da cinque capitoli. Il primo definisce la prospettiva teorica utilizzata e gli interrogativi a cui il libro intende dare una risposta. La deumanizzazione esplicita, i processi sottili di deumanizzazione e l'oggettivazione sessuale sono gli argomenti trattati nei tre capitoli successivi, in ciascuno dei quali sono riportati i risultati di numerose ricerche empiriche relative a questi temi. Nel quinto e ultimo capitolo sono illustrate le nuove prospettive di ricerca sui fenomeni di negazione dell'umanità, quali gli studi sull'antropomorfismo e gli studi neuropsicologici che analizzano i correlati neurali della percezione deumanizzata. Particolarmente interessante è l'analisi delle strategie proposte per combattere la deumanizzazione, in cui si sottolinea il ruolo fondamentale delle istituzioni, del mondo politico e dei mass media.
Silvia Gattino