Devi essere felice di Henry C. Potter - DVD

Devi essere felice

You Gotta Stay Happy

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: You Gotta Stay Happy
Paese: Stati Uniti
Anno: 1948
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 6,99 €)

Una giovane miliardaria sposa un pretendente, benché non ne abbia molta voglia. La prima notte di nozze, già pentita, abbandona il marito e persuade un pilota a condurla con sé. Il viaggio è alquanto burrascoso e tra un'avventura e l'altra i due si innamorano.
  • Produzione: Golem Video, 2017
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Inglese; Italiano
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Joan Fontaine Cover

    Nome d'arte di J. de Beauvoir De Havilland, attrice statunitense. Segue corsi di recitazione in California ed è scoperta dal produttore J. Lasky durante una rappresentazione teatrale al Capitol Theatre di Hollywood. Esordisce nel cinema con No More Ladies (Basta donne, 1935) di E.H. Griffith, ma gli inizi della sua carriera sono frustrati dai successi della sorella maggiore, Olivia De Havilland. Non si perde però d’animo ed è dapprima scritturata nella caustica commedia Donne (1939) di G. Cukor, poi scelta come protagonista di Rebecca, la prima moglie (1940) di A. Hitchcock, in cui impersona la fragile sposa di un ricco gentiluomo di campagna ossessionata dal ricordo della prima moglie scomparsa. L’anno dopo Hitchcock la vuole ancora protagonista nel suo nuovo thriller Il sospetto, e l’interpretazione... Approfondisci
  • James Stewart Cover

    Attore statunitense. Laureatosi in architettura a Princeton, dopo avere recitato a Broadway debutta a Hollywood in Ultime notizie (1935) di T. Whelan. Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1936 in Nata per danzare di R. Del Ruth, e la sua stella si afferma con grande rapidità grazie a una recitazione garbata, un'affabilità istintiva e un misurato talento interpretativo che ne fanno l'attore in cui il pubblico americano si identifica con maggiore trasporto. Recita con grande assiduità in numerosi film di successo, tra cui L'eterna illusione (1938) e Mister Smith va a Washington (1939) di F. Capra, Questo mondo è meraviglioso (1939) di W.S. Van Dyke ii, e, nel 1940, Scrivimi fermo posta di E. Lubitsch, Bufera mortale di F. Borzage e Scandalo a Filadelfia di G. Cukor. Dopo aver combattuto... Approfondisci
  • Eddie Albert Cover

    Propr. Edward A. Heimberger, attore statunitense. Dopo la laurea presso l'Università del Minnesota, lavora come trapezista prima di intraprendere la carriera di attore teatrale e radiofonico. Il suo esordio nel cinema avviene con Brother Rat (1938) di W. Keighley, e da allora lavora con continuità, diventando una star della televisione americana degli anni '50. Spesso nella parte del fedele compagno dell'eroe protagonista, interpreta anche ruoli da antagonista, come il vigliacco capitano di Prima linea (1956) di R. Aldrich. Appare poi in numerosissimi film, soprattutto di guerra e western, diventando la spalla ideale per un gran numero di star. Fra le sue interpretazioni più celebri, Il jolly è impazzito (1957) di C. Vidor, Il giorno più lungo (1962) di K. Annakin, A. Marton e B. Wicki, È... Approfondisci
Note legali