Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Di fiato, d'amore e vento - Pasquale Capraro - copertina

Di fiato, d'amore e vento

Pasquale Capraro

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Cinquemarzo
Collana: Erato
Anno edizione: 2016
Pagine: 182 p.
  • EAN: 9788869700538

€ 13,00

Venduto e spedito da MaxLibri

Solo 3 copie disponibili

+ 2,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Olimpia E.

    28/09/2016 23:53:28

    Cosa lega un blogger con uno scrittore? La voglia di scrivere, ovviamente, ma non basta. Non quando lo scrittore muore prima di un'importante intervista. Così Ferruccio Gianola decide di indagare e soprattutto di scoprire che fine ha fatto l'ultimo lavoro dello scrittore, un manoscritto che nessuno sembra aver letto. Con l'amica Alessandra scopre un mondo esoterico che fa da contrasto alla sua prosaica realtà. Con uno stile scorrevole e a tratti riposante, Capraro ci regala un romanzo mozzafiato, appasionante e passionale. Perché niente è mai come sembra.

  • User Icon

    Diego

    07/09/2016 18:49:05

    Libro molto particolare, che parte con la leggerezza di una commedia. Spicca, nella prima parte, soprattutto il rapporto (divertente) tra il protagonista, Ferruccio, e la madre, Serena. Sembra quasi un duetto comico. La morte di uno scrittore e le indagini successive consentono al protagonista di scoprire l'esistenza di una società segreta, e al libro di virare, assumendo i toni di un thriller, costruito su sfondo artistico e archeologico. Evidente è il lavoro di ricerca, da parte dell'autore; ricerca e documentazione che, tuttavia, non rendono la storia né pesante né didascalica. Il romanzo si legge d'un fiato, e l'accelerazione delle ultime quaranta pagine è classica di un giallo, che svela i pezzi della storia uno alla volta, a poco a poco, fino al gratificante finale.

  • User Icon

    Elisa

    19/08/2016 15:46:41

    Ecco un libro in grado di regalarci nello stesso tempo le emozioni di un giallo e di una lunga e bella poesia: il linguaggio accarezza infatti le descrizioni pittoresche dei paesaggi, le riflessioni d'amore dei protagonisti e i dialoghi, spesso taglienti che essi si scambiano, adatti a tratteggiare soprattutto il carattere concreto di lui, Ferruccio, il protagonista. Pasquale Capraro è stato capace di unire elementi tipici del thriller canonico a uno stile personalissimo, circostanza che rende "Di fiato, d'amore e vento" una commistione tra thriller moderno, giallo archeologico, mystery da tradizione letteraria.

Note legali