Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 36 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Di nessuna chiesa. La libertà del laico
5,50 €
LIBRO USATO
Venditore: Libreria Tara
5,50 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 5,00 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Tara
5,50 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libro di Faccia
5,20 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
8,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Tomi di Carta
17,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Tomi di Carta
17,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Tara
5,50 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libro di Faccia
5,20 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
8,90 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Tomi di Carta
17,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Tomi di Carta
17,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Di nessuna chiesa. La libertà del laico - Giulio Giorello - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


"Uno spettro si aggira per l'Europa: il relativismo, cioè il dogma che non c'è nessun dogma. Chierici e laici hanno stretto una santa alleanza in nome dei nostri valori e delle nostre radici. Forse non sanno che dietro quel fantasma ci sono il corpo dell'individuo, la libertà della ricerca, le garanzie dei diritti e la stessa genuinità della fede. Tutto cancellato, se vince il progetto dei teo-con? Affatto, se il laico ha non solo la volontà di reagire ma anche la forza di attaccare. Non questa o quella chiesa, ma la "presunzione di infallibilità" che può viziare qualsiasi istituzione o comunità. Essere laico vuol dire non solo esercitare l'arte del sospetto ma anche agire per una solidarietà che non ha bisogno di un fondamento religioso."
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2005
79 p., Brossura
9788870789751

Valutazioni e recensioni

3,6/5
Recensioni: 4/5
(15)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(2)
2
(2)
1
(2)
Gabriele Martufi
Recensioni: 5/5

Indice: 1) La Torre di Babele 2) Indipendenza 3) La scelta della filosofia 4) Tolleranza e indifferenza 5) La corda a tre fili - Libro interessantissimo, in poche pagine l'Autore affronta il tema della "laicità" e illustra "il relativismo" nello spirito originario, ovvero scevro da distorsioni e strumentalizzazioni di ogni sorta. L'Autore presenta "l'atteggiamento relativistico" come apertura e disponibilità in tutti i campi; il relativismo come atteggiamento mentale per il quale ogni dottrina, ogni punto di vista, ogni stile di vita ha diritto di esistere; il relativismo come rifiuto dell'assolutismo e accettazione del fallibilismo. Qualche citazione: «la questione non riguarda tanto l'abusata contrapposizione tra "fides" e "ratio", quanto quella tra fallibilismo e infallibilismo, tra una verità che non pretende di salvare neanche se stessa e una verità che promette salvezza a chiunque vi si sottometta, tra una ragione che misura la propria gratuità e finitezza senza aver nostalgia di un fondamento e una ragione che nell'imposizione del fondamento trova il proprio sostegno e la propria giustificazione.» - «Che "liberté" è mai quella che consente di indossare di tutto, eccetto i simboli della propria fede? Che relega il credere a fatto privato, senza concedere l'opportunità di una pubblica testimonianza? Essere di nessuna chiesa significa tollerare ogni chiesa, riconoscendone il diritto all'espressione anche nel libero atto di prenderne le distanze. In questo senso, l'indifferenza è la migliore garanzia di una piena fioritura umana.» - «La solidarietà ha tre fili (natura, tecnica, società), non implica un principio trascendente, nemmeno pretende di escluderlo. In questo senso è disposta ad aprirsi ai membri di qualsiasi chiesa - purché costoro si impegnino al rispetto delle differenze, nella pratica prima ancora che nella teoria. Qualcuno pensa che tale richiesta costituisca per lui una violenza o un tradimento?»

Leggi di più Leggi di meno
gianni
Recensioni: 3/5

Bel libro, ma mi aspettavo di più da parte di un filosofo che apprezzo moltissimo: vanno bene le citazioni, ma sono troppe. Comunque i pochi spunti personali sono interessantissimi e valgono i soldi spesi nel comprare il libro.

Leggi di più Leggi di meno
Fausto Orazi
Recensioni: 4/5

Giorello si avvicina alla categoria dei maestri del pensiero, interessante quando parla e quando scrive. A mio avviso potrebbe avere due apparenti limiti: la tolleranza dell'intolleranza e la ripetuta citazione di pensieri antichi, vecchi, nati in tempi e ambienti terminati e superati. Il pensiero si evolve con la scienza, il progresso e il rapido declino dell'autorità religiosa, un tempo tiranno assoluto munito di roghi e camere di tortura tanto per sottomettere la ragione alla superstizione. Nell'Islam la tirannia durerà a lungo con il metodo classico del freno alla cultura e al progresso. Una osservazione da antimateria da ribaltamento delle cariche elettriche nell'atomo, l'anticonformismo in metafora. Mi chiedo come il Dio cristiano -invenzione e trasposizione del pensiero umano nel trascendente che non esiste fino a prova contraria- qualora esistesse, avrebbe inviato un figlio(avuto come?)a farsi crocifiggere per salvare (da che?) gli umani ottenendo uno share del 6%? Questa è infatti la percentuale dei credenti cristiani davvero convinti e osservanti sul pianeta. Andiamo ragazzi, ma vi sembra davvero una operazione divina? Meglio avrebbe fatto allora Allah! E che su questa marginale adesione si vogliano impiantare dogmi assoluti mi sembra tentativo prevaricatorio da respingere.Non ci sono i numeri. L'homo non diverrà mai sapiens se non rifuggirà gli inganni metafisici e non scoprirà se stesso nella scienza,nella conoscenza nella natura e nella sua mente fatta solo di lipoproteine neuroniche.Provate a eliminarne alcune e ditemi dove finiscono spirito coscenza e anima. Credo che la superiorità degli animali stia anche nella mancanza della necesità di inventarsi dei. E per questo li uccidiamo seguendo perfida sadica e mostruosa catena alimentare.Chi ringraziamo o rimproveriamo, il Creatore provvidente o la prima sintesi organica che data quattro miliardi di anni, rispetto ai cinquemila suggeriti dalla Genesi?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,6/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(2)
2
(2)
1
(2)

Conosci l'autore

Giulio Giorello

1945, Milano

Giulio Giorello, definito "filosofo della scienza e della libertà", è stato professore Ordinario di Filosofia della scienza all’Università degli Studi di Milano e ha a lungo collaborato con il Corriere della Sera. Si laurea in Filosofia nel 1968 e successivamente in Matematica. Raccoglie il testimone del maestro Ludovico Geymonat e fa del superamento della barriera tra discipline umanistiche e scientifiche il tratto saliente della sua personalità accademica.A lungo presidente della Società italiana di logica e filosofia della scienza, responsabile per l’editore Raffaello Cortina della collana Scienza e Idee, Giorello ha approfondito le sue ricerche nel campo dell’epistemologia e della storia della scienza, offrendo un contributo determinante...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore