Di tutte le cose visibili e invisibili. Amore e altre menzogne

Lucía Etxebarría

Traduttore: R. Bovaia
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 6 maggio 2004
Pagine: 454 p., Brossura
  • EAN: 9788850205721
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,64

€ 7,31

€ 8,60

Risparmi € 1,29 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ines

    28/07/2018 16:57:56

    Romanzo che esplora una relazione d' "amore" tossica tra un narcisista e la sua preda . Chi ha letto le opere della psichiatra e terapeuta Marie France Hirigoyen , soprattutto il suo " Molestie morali " , ne coglierà appieno il senso e la portata . L' ho letto in spagnolo come del resto tutti gli altri suoi romanzi : è una scrittrice eccellente e le recensioni negative mi lasciano perplessa . E' una lettura preziosa !

  • User Icon

    chiara

    24/04/2012 00:34:10

    un libro coinvolgente anche nei suoi risvolti ossessivi. ogni donna sa quanto una relazione intensa può essere distruttiva ma mai del tutto!

  • User Icon

    la anto

    24/05/2008 10:14:05

    IO mi sono aggrappata a questo libro in un momento particolare, quando mi sembrava di vivere un storia personale simile..mi sembrava di leggere come sarebbe andata a finire...a tratti l'ho scagliato via e dimenticato per la paura di riavvicinarmi... solo per avermi suscitato la paura di leggerlo, ma la curiosità morbosa di sapere come finirà mi attira d tanto in tanto...Non sono arrivata ancora alla fine, ci scrutiamo a distanza.. La mia valutazioe positiva è dovuta al fatto che nessun libro ha ai avuto il potere di farmi scappare come questo... consigliato a tuttequelle donne che almeno una volta hanno vissuto una storia d'amore lesionista..

  • User Icon

    gra'

    01/10/2006 13:16:02

    Orrendo, uno dei pochissimi libri che nella mia vita non sono riuscita a portare a termine...... mi aspettavo una storia alternativa, attirata dal titolo del libro e invece mi sono ritrovata tra le mani la solita storiella noiosa e assurda, con sfondi claustrofobici e stile narrativo scadente....... e poi, verso il centro, la storia si arena, totalmente e non si va più da nessuna parte.

  • User Icon

    grazia

    08/11/2005 12:05:37

    non l'ho nemmeno finito....banale,banale...ma quello che pesa di piu' è l'essere prolisso,il dilungarsi terribilmente che non tiene incollato il lettore.

  • User Icon

    stefy

    20/06/2005 17:19:41

    alcune parti sono un po noiose e troppo dilungate, ma tutte vengono trattate nei minimi particolari creando al lettore l'atmosfera perfetta per ritrovarsi nel personaggio

  • User Icon

    Claudia

    05/05/2005 15:05:06

    Non l'ho trovato così esaltante...a tratti è addirittura prolisso.... Ma al tempo stesso non è un libro da non leggere o da non consigliare... Dipende molto dallo stato d'animo con cui si affronta la lettura.... Insomma, un voto medio.

  • User Icon

    marta

    26/04/2004 14:50:36

    parte bene, ti avvince...ma poi tende a dilungarsi_ quando poi riprende il ritmo ti affascina_ e poi quale donna non vorrebbe in parte essere seducente come la rossa Ruth_

  • User Icon

    sonoinviaggio@hotmail.com

    19/04/2004 14:28:50

    Brutto. Prolisso. Ripetitivo. Noioso. Banale. Talmente mal scritto, che fa venire il mal di testa. Mi sono pentita di aver comprato questo libro... che dopo 200 pagine, estenuata, ho abbandonato. Ma giuro che, d'ora in poi, mi terrò lontana dalla sua autrice. Da dimenticare.

  • User Icon

    Manu

    21/10/2003 10:27:05

    Sembra che la Etxebarria abbia la capacità di descrivere l'amore, i misteri dell'animo umano e tutto il male che riusciamo ad infliggere agli altri e a noi stessi, senza essere mai banale, nè superficiale. Un altro libro capolavoro ed imperdibile.

  • User Icon

    Lu

    07/02/2003 10:34:28

    Un libro da leggere tutto d'un fiato per la storia e poi da riassaporare lentamente per cogliere tutte le sfumature del linguaggio ed una terza volta per tutte le citazioni. Mi ha fatto venire i brividi e la voglia di tornare in Spagna!

  • User Icon

    laura massara

    24/09/2002 14:32:57

    Un vero peccato! Una traduzione pessima, che rende la lettura di un buon libro una vera pena. L'opera della geniale autrice spagnola non meriterebbe forse un po' di più?!

  • User Icon

    federica

    18/09/2002 17:50:20

    E' uno di quei libri che ti fanno desiderare che venga sera per spegnere la tivù e immergerti nella lettura, perché in realtà sembra proprio di vedere un film: brillante, acuto, scritto divinamente. E anche molto vero, soprattutto nel finale... Non ve lo perdete! Federica

  • User Icon

    lorenzo cozzi

    11/09/2002 14:38:30

    Semplicemente un capolavoro!un libro da regalare e da rileggere nei momenti "no" della vita. Tra i più belli mai letti. complimenti.

  • User Icon

    Roberta

    09/08/2002 13:37:56

    Ho finito la lettura in questo istante (gli occhi colmi di lacrime e il cuore di emozioni) e, forse dovrei giudicare a freddo, ma non riesco, devo scrivere!!! Un libro in cui i pensieri si materializzano, poeticamente e crudemente descritti, acquistano universale verità. Le donne dovrebbero leggerlo per capirsi, gli uomini per capirci. Il migliore della Extebarria.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione