Dialectic of Ignorance

Artisti: Pontiak
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Thrill Jockey
Data di pubblicazione: 25 gennaio 2017
  • EAN: 0790377043617
Disponibile anche in altri formati:

€ 32,20

Venduto e spedito da IBS

29 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Dirtbags torna a frequentare atmosfere da Desert Sessions, Herb is My Next door Neighbor attacca con un virulento riff hendrixiano, ma poi, nonostante l'incalzare della batteria, si scioglie in una melodia lisergica, quasi pinkfloydiana - Buscadero
L'album dei fratelli Pontiak è puro hard southern rock con elementi vocali che rimando ai Pink Floyd dei medi '70. ‘Dialectic of Ignorance’ arriva ad oltre due anni di distanza dal precedente ‘Innocence’ ed è stato registrato in Virginia presso gli studi della band stessa. Van, Lain, e Jennings Carney sono tre fratelli, lavorano e vivono nella stessa fattoria in Virginia e suonano nella stessa band, i PONTIAK. Sono tutti e tre sposati e conducono la loro vita in comunità, dividendo tutto. I Pontiak sono una delle più interessanti rock band americane, poderosi e moderni nel loro anacronismo come i Black Mountain, gli Arbouretum e i Black Angels e potenti nella dicotomia melodia rumore sulla scia dei migliori Melvins.Nel sound dei Pontiak trovano posto stoner, pschidelia, heavy rock e atmosfere folk. I Pontiak sono i padrini di un suono capace di mescolare le carte della cultura musicale americana degli ultimi 40 anni. Il sound dei Pontiak ai tempi del lisergico rumore incontrollato di ‘Sun on Sun’ fu definito da Julian Cope come una fredda cavalcata dei Black Sabbath cantata da Jim Morrison. Heavy blues e rock n’ roll degenerato, carezze e pestoni, ecco come si evolve la bestialità intrinseca dei Pontiak.