Diario di guerra contro gli zombie

Nicola Furia

Editore: REI (Rifreddo)
Anno edizione: 2015
Pagine: 190 p., Brossura
  • EAN: 9782372971584
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Quando tutto iniziò, fu inevitabilmente il caos. I morti risorsero e attaccarono i vivi, diffondendo con un solo morso il contagio. L'umanità non riuscì neanche a immaginare l'enormità della catastrofe che stava vivendo. Prima di riuscire a comprendere che i risorti dovevano essere immediatamente abbattuti, oltre tre quarti della popolazione mondiale era già stata contagiata. I morti viventi avevano invaso il pianeta e la pandemia dilagava inarrestabile. Oggi tutte le Autorità mondiali sono incapaci di reagire, annichilite dal caos e dall'orrore che devasta i continenti. È l'apocalisse! Ma in Italia, in una piccola provincia del Lazio, un manipolo di Carabinieri resiste e sferra un attacco impetuoso e folle alla morte che cammina. Li comanda il Colonnello Furia, un ufficiale controverso, violento e amorale, determinato a fare di tutto pur di far sopravvivere l'umanità... anche a costo di perderla del tutto. Un racconto horror, con punte di giallo, di paranormale e di thriller psicologico, introspettivo, crudo e spietato, politicamente scorretto, dove l'apocalisse è l'occasione per muovere critiche alla società iniqua e alla natura umana, egoista e prevaricatrice.

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    igor

    06/02/2015 09:25:16

    Rabbia,stanchezza, disincanto, pragmaticità, violenza e orrore. Sono le parole che userei per descrivere questo libro. Dopo il Principe di Macchiavelli, ritengo questo libro la migliore descrizione del Capo in quanto tale. Aggiungeteci gli zombie, e ne viene fuori una boma. Consigliatissimo per chi ha tanta rabbia dentro. Consigliato per chi vuole arrabbiarsi.

  • User Icon

    Luca

    05/02/2015 12:36:12

    Un romanzo davvero ben fatto ed innovativo. Non può mancare nella biblioteca di un appassionato del genere Zombie. Il suo valore aggiunto è sicuramente l'ambientazione italiana e lo stile narrativo dell'autore. A me è piaciuto molto. Si lascia leggere tutto d'un fiato. Straconsigliato.

  • User Icon

    Nibbio

    30/01/2015 15:46:04

    E' un libro che, volente o nolente, ti prende e ti obbliga a leggerlo tutto di un fiato. L'autore non cerca il plauso del pubblico, vuole solo costringerlo a leggere la storia, senza neanche potersi immedesimare con nessuno dei personaggi.La scrittura è volutamente diretta, immediata e spesso brutale...così come lo è il protagonista. Gli intrecci narrativi risultano coinvolgenti, logici e ben articolati e la struttura è originale e a suo modo geniale. E' il classico libro con un carattere deciso, marcato e determinato...uno di quei libri che o ami o odi...Io l'ho amato

  • User Icon

    Alessandro B.

    29/01/2015 13:30:49

    Nick è una garanzia, non pecco di presunzione se affermo che è uno dei migliori scrittori italiani del genere. Un libro da leggere tutto d'un fiato, superconsigliato!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione