Categorie

Ennio Flaiano

Editore: Adelphi
Edizione: 11
Anno edizione: 1994
Pagine: 332 p. , Brossura
  • EAN: 9788845911965

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Claudio S.

    02/09/2012 16.39.50

    Intelligenza acuta, battuta secca e tagliente. Di una modernità da....marziano!

  • User Icon

    Oblomov

    28/01/2009 11.32.07

    Il mio idolo dall'età della ragione. E un esempio di quello che potrebbe/dovrebbe essere la Destra - o almeno la "non-sinistra.

  • User Icon

    maqroll

    12/11/2006 22.46.51

    Il maggior Flaiano: aforismi micidiali, petits contes lavorati alla puntasecca, moralismo raffinatissimo, sguardo implacabile sull’Italia del dopoguerra. Ed infine una chicca: la pièce teatrale Un marziano a Roma, che prefigura, annuncia e già commenta La dolce vita.

  • User Icon

    Lorenzo Berti

    26/10/2006 14.08.49

    Si torna sempre lì. Flaiano (non tanto quello del romanzo, o del racconto lungo... l'aforisma e il frammento sono la sua dimensione) è quanto di meglio c'è stato, dalle nostre parti, negli ultimi tempi. Da leggere assolutamente. Meraviglia (sgomentando) per come è attuale

  • User Icon

    Luca Colantonio

    07/07/2005 18.34.50

    Ne esistono più versioni, se non sbaglio, perchè la mia edizione risale al 1973, questa ora in commercio risulta molto più ampia e migliore, avendo scritto una tesi sul Flaiano scrittore e sceneggiatore, mi sento di poter consigliare a chi voglia iniziare ad avvicinare questo autore così attuale, di leggerne il Diario notturno, raccolta di pensieri brevi, elzeviri e aforismi, le forme scrittorie preferite di Flaiano, che scorrono e non stancano il lettore, restando impresse nella mente più di mille parole, e spesso citate ancora oggi nei modi più disparati.

  • User Icon

    bks

    26/06/2005 21.19.50

    Davvero un grandissimo scrittore. Molto profondo. Grande senso dell'umorismo.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione