Dig your Own Hole - CD Audio di Chemical Brothers

Dig your Own Hole

Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Virgin
Data di pubblicazione: 1 aprile 2013
  • EAN: 0724384295028

€ 10,50

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 5,75 €)

Disco 1
1
Block Rockin' Beats
2
Dig Your Own Hole
3
Elektrobank
4
Piku
5
Setting Sun
6
It Doesn't Matter
7
Don't Stop The Rock
8
Get Up On It Like This
9
Lost In The K Hole
10
Where Do I Begin
11
The Private Psychedelic Reel
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
  • User Icon

    Alex Lugli

    08/06/2009 21:44:47

    The Chemical Brothers sono un duo inglese di musica elettronica, composto da Tom Rowlands e Ed Simons. Assieme a Prodigy, Fatboy Slim, Crystal Method e poche altre band, furono pionieri del big beat e divennero famosi per i loro live-set di alta qualità. Rowlands e Simons cominciarono a lavorare come DJ in un club chiamato Naked Under Leather (posto nel retro di un pub) nel 1992. Il duo proponeva musica Techno, House e Hip Hop. Decisero di chiamarsi The Dust Brothers, in relazione ai già noti Dust Brothers, famosi per aver collaborato con i Beastie Boys. In seguito, però, nel 1995, furono costretti a cambiare nome in "Chemical Brothers" a causa della loro crescente fama e delle minacce di azioni legali dai reali Dust Brothers. Dopo qualche tempo, non trovando più pezzi Hip Hop strumentali da utilizzare nei loro DJ set, decisero di creane di propri. Usando un impianto stereo Hitachi, un computer, un campionatore e una tastiera, registrarono "Song To The Siren" che contaneva dei campioni da pezzi dei Meat Beat Manifesto. Il 7 aprile 1997 vide la luce il secondo album del gruppo, intitolato "Dig Your Own Hole" e registrato nello studio di registrazione personale del gruppo, nel sud di Londra. "Dig Your Own Hole" è il loro secondo disco. Nel 1998 Q magazine lo definì il 49° album migliore di sempre. Nel 2004, l'album fu inserito nel box contenente anche "Exit Planet Dust", l'album di debutto del 1995, in una edizione limitata della EMI. Brani memorabili come "Block Rockin' Beats", "Dig Your Own Hole", "Elektrobank", la Beatlesiana "Setting Sun", "It Doesn't Matter", "Don't Stop The Rock", "Lost In The K-Hole" e "The Private Psychedelic Reel", mettono in luce la grandezza nel gruppo nel proporre canzoni Techno-Rock dal grande gusto strumentale/musicale e dal grande appeal melodico incisivo. In conclusione l'album è il capolavoro assoluto dei Chemical Brothers, un disco che con la sua bellezza non smette di affascinare le nuove generazioni sulla via dell'elettronica fruibile. Un classico bellissimo.

| Vedi di più >
Note legali