Dimmi che non può finire - Simona Sparaco - ebook

Dimmi che non può finire

Simona Sparaco

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 495,12 KB
Pagine della versione a stampa: 312 p.
  • EAN: 9788858434956

84° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa italiana - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 7 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Fin da quando era piccola, Amanda crede di poter conoscere in anticipo il giorno in cui finirà ogni gioia che la riguardi: tutte le volte che una situazione la rende felice, le cifre arrivano in serie e puntuali a indicarne la data di scadenza. Così, per timore, lei gioca in difesa, sottraendosi a ogni possibilità di realizzazione e impedendosi di sognare. Non ha un fidanzato, abita in casa con la madre e non ha molti amici, a parte una soubrette tanto cinica quanto avvenente e una vicina che è anche la sua psicoterapeuta. Il giorno in cui perde l'ennesimo lavoro, Amanda accetta di occuparsi di un bambino di sette anni, sebbene i bambini non le piacciano, anzi, proprio per questo: se svolge un lavoro che non la soddisfa, allora quel lavoro non potrà perderlo mai. Samuele però le somiglia: è un po' disadattato, orfano di madre e bisognoso d'amore. Grazie al rapporto con lui e con suo padre, Davide, Amanda tenta di affrontare i nodi della propria esistenza, finché i numeri non la sfidano con una nuova data di scadenza. È il momento di scegliere se rinunciare ancora alla vita oppure, per la prima volta, rischiare.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giuseppe1940

    02/11/2020 11:02:27

    E' un romanzo un pò fantascientifico, non sempre rispetta il rigore della logica: lui giovane imprenditore di successo, vedovo, con figlio bambino e madre invadente; lei con padre ce fugge all'estero lasciando moglie e figlia senza sostentamento.La figlia va a fare la baby-sitter in casa del suo compagno di banco delle elementari vedovo di successo e succube della madre. Ma 'galeotto fu il figlio' avrebbe detto Dante.

  • User Icon

    elide apice

    28/10/2020 16:54:06

    Amanda sempre stata una persona “particolare” da quando bambina si è trovata catapultata da una situazione di estrema agiatezza ad un’altra di altrettanta povertà, da quando ha dovuto lottare contro l’assenza improvvisa del padre o da quando, crescendo, ha dovuto in qualche modo far da madre a sua madre che non riesce a chiamare mamma. E’ convinta di avere un potere, quello di riuscire ad indovinare la fine delle cose belle per l’apparizione continua di numeri e questo suo convincimento l’accompagnerà in ogni sua azione, in ogni sua scoperta, in ogni momento felice che decide di abbandonare per paura della fine della felicità dettata da quei numeri. Una serie di circostanze la porteranno ad agire con un bambino dalla spiccata sensibilità e da un dolore sopito, anche lui convinto di essere invisibile soprattutto a chi lo ama di un amore distorto e lontano e l’incontro con la famiglia finirà per rimettere in discussione la sua vita. Una bellissima storia di rinascita e riscoperta di se stessi, di quotidiani lasciati andare alla vita e non intimamente vissuti, che scandaglia l’animo della protagonista, ma anche dai tanti personaggi che intorno a lei ruotano, di cui Sparaco tratteggia atteggiamenti, manie, psicologia, per una narrazione che si fa incalzante, che procede di scoperte in intuizioni, che pone al centro la ricerca della serenità dopo aver attraversato paure ormai sedimentatesi nell’animo.

  • User Icon

    Makino92

    28/10/2020 15:50:02

    Un libro che commuove e vorresti non finisca mai.

  • Simona Sparaco Cover

    Scrittrice e sceneggiatrice. Dopo aver preso una laurea inglese in scienze della comunicazione e aver vissuto all'estero, spinta dalla passione per la letteratura è tornata in Italia e si è iscritta alla facoltà di lettere, indirizzo spettacolo. Ha poi frequentato diversi corsi di scrittura creativa, tra cui il master della scuola Holden di Torino. Ha pubblicato un suo racconto nella raccolta The sleepers. racconti tra sogno e veglia edito da Azimut nel 2008. Tra i suoi romanzi,Nessuno sa di noi (2013) è stato un istantaneo bestseller, vincitore del Premio Roma e finalista al Premio Strega, mentre Se chiudo gli occhi (2014) è stato vincitore del Premio Selezione Bancarella, del Premio Salerno Libro d’Europa e del Premio Tropea. Con DeA Planeta... Approfondisci
Note legali