Categorie

Discriminazione sulla base del sesso e trattamento preferenziale nel diritto comunitario

Oreste Pollicino

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2005
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: X-330 p.
  • EAN: 9788814123313
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 24,65

€ 29,00

Risparmi € 4,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

25 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Aggiungi al carrello

L'obiettivo dell'opera è tanto quello di approfondire, attraverso l'esplorazione del legal reasoning della Corte di giustizia in tema di trattamento preferenziale, il percorso evolutivo che un tale strumento sembra aver avuto in sede comunitaria, quanto quello di fare emergere, attraverso lo studio del diverso atteggiarsi che ""il diritto diseguale"" ha assunto nel corso del processo di integrazione comunitaria, le logiche, spesso ad alta tensione politica, sottostanti il modus decidendi (ed operandi) della Corte di Lussemburgo.
Avendo come scopo precipuo un'osservazione critica della giurisprudenza comunitaria, la trattazione approfondisce l'applicazione delle misure preferenziali nel contesto della discriminazione sulla base del sesso sul luogo di lavoro che costituisce fino ad oggi l'esclusivo campo di analisi da parte della Corte di giustizia in tema di trattamento preferenziale.