Disperati della gloria (DVD) di Henri Decoin - DVD

Disperati della gloria (DVD)

Parias de la gloire

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Parias de la gloire
Regia: Henri Decoin
Paese: Francia
Anno: 1964
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 9,74

€ 12,99
(-25%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 11,89 €)

Alsazia, 1944: André assiste alla morte del fratellastro Jacques per mano di un ufficiale nazista. Anni dopo, durante la campagna d’Indocina, André vede atterrare un piccolo aereo in panne, pilotato da un coltivatore tedesco di nome Lud. La scoperta che si tratta proprio dell’assassino di Jacques rinfocola l’odio nei suoi confronti, ma nel frattempo i due si trovano ad affrontare un pericolo comune...
2
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Carlo

    24/04/2019 07:36:27

    Film di guerra fiacco, ambientato nell'Indocina francese, che non riesce a catturare l'interesse dello spettatore; il regista Decoin, per quello che ho visto, si trova molto più a suo agio nei film polizieschi e non certo in quelli di guerra. Pellicola decisamente non consigliabile.

  • Film in bianco e nero
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Francese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: No
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Maurice Ronet Cover

    Nome d'arte di M. Robinet, attore e regista francese. Formatosi con J.-L. Barrault e al Conservatoire di Parigi, debutta nel cinema con Le sedicenni (1949) di J. Becker. Interprete colto e misurato, attraversato da un profondo pessimismo esistenziale, si trova a suo agio in personaggi tormentati dall'angoscia, come nei due film di L. Malle Ascensore per il patibolo (1958), dove è l'amante di J. Moreau, coinvolto nell'omicidio del marito, e Fuoco fatuo (1963), in cui è un ex alcolista che dopo un'ultima visita a persone e luoghi della sua vita, si suicida. Nel 1959 interpreta il thriller Delitto in pieno sole di R. Clément, da un romanzo di P. Highsmith, e lavora poi con C. Chabrol in Le scandale - Delitti e champagne (1967) e Stéphane, una moglie infedele (1968), dove è ancora un amante, questa... Approfondisci
  • Folco Lulli Cover

    Attore italiano. Arriva al cinema per caso, scelto da A. Lattuada nel 1946 per il cast di Il bandito, ma si impone subito in forza di un istinto drammatico supportato dalla faccia espressiva tipica del buon caratterista. Gira così decine di film per tutti gli anni '50 e '60 ritagliando figure precise e comunicative, in particolare personaggi tracotanti o loschi come nel crudo Senza pietà (1948) sempre di Lattuada. Particolarmente riuscito è il ruolo del camionista italiano Luigi, che salterà in aria alla guida di uno dei due mezzi carichi di nitroglicerina in Vite vendute (1952) di H.-G. Clouzot. Di rilievo anche i film con M. Monicelli: I compagni (1963), La grande guerra (1959) e L'armata Brancaleone (1966). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali